Formula 1 | GP Canada 2017, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen: “Siamo fiduciosi per la gara”

Non è stata la qualifica ideale per Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che, però non perdono la speranza per la gara, ma non sono riusciti a trovare il giusto ritmo oggi

Il pilota tedesco della Ferrari, Sebastian Vettel, ha fatto di tutto per ottenere la pole position per il Gran Premio del Canada, ma oggi a Montreal non ha potuto fare più di tanto, anzi si è dovuto arrendere di fronte ad un agguerritissimo Lewis Hamilton, che oggi ha avuto una giornata davvero produttiva e ricca di emozioni, infatti il tre volte Campione del Mondo ha effettuato il nuovo record della pista ed ha eguagliato il record di Ayrton Senna, ottenendo la sua 65 pole position.

Sebastian Vettel, ha fatto i complimenti al pilota inglese ed a riguardo ha affermato: “I miei più sinceri complimenti a Lewis Hamilton che è stato il migliore! Io sapevo di dover migliorare, anche se durante il secondo tentativo ero andato a soli quattro millesimi da Lewis. Abbiamo scelto una strategia differente, decidendo di effettuare tre tentativi, perché pensavo che potesse servire per ottenere la pole. Sfortunatamente però, ho perso la vettura in curva due, perciò pur sapendo di dover recuperare sul mio rivale, non ce l’ho fatta, perché non ho effettuato un giro pulito. Potevo fare sicuramente di meglio, ma la monoposto è perfetta e perciò credo che in gara possiamo fare di più”.

Lewis Hamilton ha anche distaccato il ferrarista di ben tre decimi. A riguardo Sebastian Vettel ha affermato che in casa Ferrari non si perde assolutamente la fiducia, perché partire in prima fila è comunque un ottimo risultato per provare a vincere la gara, ma lui non è contento del terzo tentativo che ha effettuato, infatti ha dichiarato: “Il passo c’è, ma non sono contento del mio terzo tentativo, perché avrei voluto ripetere il secondo. Forse ho spinto troppo in curva due, ma sono riuscito a fare comunque una buona qualifica, anche se nel finale ho faticato a trovare il giusto ritmo”.

Il compagno di squadra del quattro volte Campione del Mondo, Kimi Raikkonen ha ottenuto la quarta posizione ed anche lui come Sebastian Vettel ha faticato a trovare il giusto ritmo, infatti ha dichiarato: “Non ho effettuato una qualifica ideale, ma domani è un altro giorno e si vedrà. Ho avuto buone sensazioni, non è successo nulla di spiacevole fortunatamente, ma non sono stato in grado di effettuare un giro perfetto, perché ho faticato nel fare funzionare perfettamente le mescole, ed inoltre ho fatto un piccolo errore tra la prima e la seconda curva. Nonostante tutto sono fiducioso per la gara, perché abbiamo un buon passo gara, siamo vicini ai nostri rivali, perciò non ci resta che attendere domani, per vedere cosa accadrà”.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.