Formula 1 | GP Canada 2017, Sebastian Vettel: “Ho capito quello di cui ho bisogno per centrare la pole”

Al termine del venerdì di libere Sebastian Vettel ha chiuso con il terzo tempo a 265 millesimi dalla vetta, ma si è detto fiducioso in ottica qualifiche per la giornata di domani

Formula 1 | GP Canada 2017, Sebastian Vettel: “Ho capito quello di cui ho bisogno per centrare la pole”

Sebastian Vettel e la Ferrari sono arrivati sul circuito di Montreal in forma smagliante: galvanizzato dalla splendida vittoria nel precedente appuntamento di Montecarlo, il tedesco ha subito centrato un ottima seconda posizione a meno di due decimi da Hamilton nelle FP1, mentre nel turno pomeridiano ha chiuso a terzo a 265 millesimi dalla migliore prestazione del suo compagno di squadra Raikkonen.

Nonostante alcuni errori di troppo, tra i quali alcuni spin nei pressi della curva 2, Seb ha affermato che ha capito di cosa aver bisogno per lottare domani per la pole position: “Oggi è stata una giornata mista – ha esordito Vettel in conferenza stampa – L’asfalto stamattina era scivoloso e poco gommato, mi sono girato un paio di volte ma poi le cose sono andate migliorandosi”.

Alla fine ho capito di cosa ho bisogno per centrare domani la pole position – ha continuato il ferrarista – Peccato solo per essere stato bloccato da Hamilton nel finale delle FP2: volevo cercare di capire ancora meglio il comportamento della mia SF70H dopo alcuni giri veloci consecutivi, ma in ultimo mi ha ostacolato non poco. Non l’ha fatto di proposito, però non è stata una manovra simpatica”.

Autore

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di potermi sentire un pilota, anche solo per una volta nella vita. Perchè Ayrton Senna diceva: "Una persona che non ha più sogni non ha più alcuna ragione di vivere".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *