Formula 1 | GP Canada 2017, Pirelli: per la gara prevista una sola sosta

Su questo circuito la pole position non garantisce un vantaggio molto rilevante, quindi per la gara rimangono aperte parecchie prospettive

Formula 1 | GP Canada 2017, Pirelli: per la gara prevista una sola sosta

Lewis Hamilton su Mercedes conquista la pole position nel Gran Premio del Canada e firma il nuovo record del circuito di Montréal con P Zero Purple ultrasoft. Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen si sono qualificati secondo e quarto: i due piloti della Ferrari hanno superato il Q1 utilizzando solo pneumatici supersoft, che rispetto agli ultrasoft sono più lenti di quasi un secondo al giro. Condizioni ambientali con caldo e asciutto nelle qualifiche, con i piloti che hanno usato solo pneumatici ultrasoft dal Q2 in poi. Si prevede che la maggior parte dei piloti opterà per una sola sosta in gara. L’evoluzione del tracciato è proseguita durante le qualifiche.

Le tre mescole nominate

mescole Pirelli australia f1 2017

Mario Isola – Responsabile car racing:
“E’ stato stabilito il nuovo record del circuito di Montréal, che migliora la pole position dello scorso anno di oltre 1,3 secondi: una differenza notevole, ottenuta soprattutto grazie alle doti di trazione, visto che questo circuito presenta poche curve. È stata una sessione molto combattuta, con tempi vicini così come si era visto in FP3. La sfida a Montréal consiste nel far lavorare correttamente e in contemporanea i pneumatici anteriori e quelli posteriori, perché questi sono normalmente i più sfruttati.

I TOP 10

PILOTA

TEMPO

MESCOLA

Hamilton

1m 11.459s

ULTRASOFT NEW

Vettel

1m 11.789s

ULTRASOFT NEW

Bottas

1m 12.177s

ULTRASOFT NEW

Raikkonen

1m 12.252s

ULTRASOFT NEW

Verstappen

1m 12.403s

ULTRASOFT NEW

Ricciardo

1m 12.557s

ULTRASOFT NEW

Massa

1m 12.858s

ULTRASOFT NEW

Perez

1m 13.018s

ULTRASOFT NEW

Ocon

1m 13.135s

ULTRASOFT NEW

Hulkenberg

1m 13.271s

ULTRASOFT NEW

Pneumatici nominati quest’anno

scelta pneumatici pirelli f1 2017

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *