Dichiarazioni dei PilotiFormula 1 2017Gran Premio CanadaLewis HamiltonMercedes AMG Petronas

Formula 1 | GP Canada 2017, Lewis Hamilton: “Ho potuto scegliere il modo migliore per vincere”

Partenza perfetta, gran ritmo iniziale praticamente inarrivabile per chiunque, gestione assoluta per tutto il resto della corsa. Questo è il riassunto di come è andato il GP del Canada per Lewis Hamilton, una gara dominata dal primo all’ultimo giro nella quale ha potuto scegliere la strada e il modo più adatto per arrivare al successo.

Oggi è andato tutto alla perfezione – ha esordito Hamilton in conferenza stampa – Ho vissuto un clima assolutamente rilassato, ho corso in solitaria, non ho trovato traffico e mi sono sentito alla grande. Non vedendo nessuno negli specchietti, ho pensato a lungo a come arrivare al successo: non ho avuto bisogno di spingere fino in fondo, ma volevo essere sicuro di mantenere il mio vantaggio”.

In questo Gran Premio ho avuto la possibilità di decidere a quale giro fermarmi e quale mescola montare – ha continuato Hammer – Mi stavo trovando molto bene, i tempi non peggioravano e quindi alla fine ho scelto di allungare il mio stint per poi utilizzare le Soft a banda gialla. In poche parole… ho potuto scegliere il modo migliore per vincere!”.

Questo, però, non vuol dire che i nostri problemi sono stati risolti – ha concluso il Campione della Mercedes – Dobbiamo continuare a lavorare molto anche nelle prossime gare, dovremo utilizzare anche dei compromessi ma, per ora, ci sono ottimi miglioramenti all’orizzonte”.

Tags
Continua la lettura

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *