formula1-2017-gp-azerbaijan-kimi-raikkonen.jpg

Formula 1 | GP Azerbaijan 2017, Kimi Raikkonen: “Il problema è la temperatura delle gomme,speriamo sia ok domani”

Kimi Raikkonen dopo le qualifiche del GP Baku F1 2017 in Azerbaijan sottolinea ancora le difficoltà con le gomme ma è fiducioso per la gara.

Terzo tempo e seconda fila per Kimi Raikkonen, che ha chiuso le Qualifiche del GP dell’Azerbaijan alle spalle delle due Mercedes, staccato di 1 secondo dal vertice. Il finlandese della Ferrari, che partirà davanti al compagno di squadra Vettel, ha ammesso di aver faticato con la temperatura delle gomme nella preparazione al giro secco. Al venerdì però proprio Kimi Raikkonen ha sfoderato il passo gara più promettente, e chissà che in gara la Rossa non riesca comunque a tenere testa alle Frecce d’Argento.

È andata meglio rispetto all’inizio, ma è stato difficile portare a temperatura le gomme. A volte andava bene, altre peggio. Fortunatamente nell’ultimo settore sono riuscito a portare le gomme a temperatura, andando più veloce. Per questo non siamo arrivati più vicini alla Mercedes. Se ce l’avessimo fatta, sarebbe andata diversamente”.

Non è il risultato che tutti i tifosi in rosso si aspettavano, soprattutto vedere la Ferrari così distante come non si vedeva oramai da più di un anno, i rumors nel paddock si susseguono, chi dice che in casa Ferrari hanno usato una mappatura meno aggressiva per favorire l’affidabilità con cui si inizia ad avere un problema importante visto che non siamo ancora a metà campionato; chi invece prova a resuscitare gli scheletri del passato, affermando che la Ferrari è ferma con gli aggiornamenti sulla monoposto a differenza dei suoi competitor.

Non ci resta che attendere domani per scoprire quale sia la verità, i piloti sembrano carichi e fiduciosi nonostante il brutto colpo incassato oggi, Kimi Raikkonen oggi ha sopravanzato Vettel vedremo se domani farà anche una buona partenza e magari finalmente anche una discreta gara, sopra la media delle precedenti. Anche perchè come già ribadito nei scorsi giorni il team ha bisogno del supporto di Kimi Raikkonen.

 

Scritto da: Federico Crisetti

Federico Crisetti
Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.