maurizio cheli

Maurizio Cheli, l’uomo che sfidò Michael Schumacher

Incontriamo una delle persone d’eccellenza dell’Italia. Ma cosa lega Maurizio Cheli alla Formula 1 ?

A dire il vero, tutto nasce dalla sfida che vide Michael Schumacher, affrontare un Eurofighter pilotato proprio dall’astronauta modenese.
Grazie alla Scuderia Ferrari Club Varese, in un ambiente pieno di storia come il Monastero di Cairate, ci siamo immersi in un racconto fantastico.
Maurizio Cheli - Ferrari Club VareseLa serata inizia con un suggestivo video e il racconto della preparazione per diventare astronauta e la frustrazione dell’attesa per entrare a far parte del team che poi andrà in missione nello spazio; gli occhi si sgranano non appena arriva la convocazione per partecipare alla missione STS-75.

Maurizio Cheli viene ingaggiato dalla NASA  insieme ad una squadra composta prevalentemente da americani.
Arriva il 22 febbraio 1996 e il Columbia è pronto per partire dalla rampa di lancio 39B del Kennedy Space Center. L’attesa è finita… si accendono i motori o quasi,  durante l’accensione la strumentazione dello Space Shuttle, rileva un problema  al motore principale destro.

Partiamo non partiamo ? Maurizio Cheli , ingegnere di bordo, Andrew Allen, comandante e il pilota Jeffrey Hoffmane devono decidere in pochi millesimi di secondo; quando vengono accesi i due booster a propellente liquido, la navetta decolla e inaugura la missione. Maurizio Cheli - Tutto in un istante.jpg

Un viaggio al limite della sopportazione umana con accelerazioni e decelerazioni repentine. Si arriva sulla zona prestabilita e qui lo spettacolo della terra visto a 400km d’altezza è  mozzafiato.
Le foto del pianeta terra viste dall’alto rendono tutto più piccolo ma  è ben visibile la noncuranza del genere umano (smog, disboscamenti ecc.).
Tutti i dettagli di questa bellissima esperienza nel libro: “Tutto in un istante

maurizio cheli e silvano lonardo.jpgMa perché stiamo raccontando questa storia ? Dalla missione Columbia passano 7 anni e la location si sposta all’aeroporto Militare di Grosseto. In pista Maurizio Cheli sull’Eurofighter e Michael Schumacher sulla Ferrari F2003GA. Era l’11 dicembre 2003 quando in una triplice gara  su tre distanze diverse si è accesa la sfida tra aereo e auto. 1200m, 900m e 600m queste le distanze da percorrere nel minor tempo possibile; la pioggia e i 50000 spettatori hanno fatto la storia dell’aviazione militare Italiana e della Scuderia Ferrari.

Alla fine, chi vinse la sfida ? Beh poco importa, ma vi invito a gustarvi il video e a visitare il sito mauriziocheli.com

LA SFIDA TRA MAURIZIO CHELI E MICHAEL SCHUMACHER – Eurofighter VS Ferrari

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.