Formula 1 | Renault e Star Wars: 40 anni di successi

Nello scorso GP di Monaco la Renault ha piazzato alcuni adesivi sulle sue RS17 in commemorazione del 40° anniversario della saga di Star Wars

Forse stavolta molti appassionati non l’hanno notato, ma anche quest’anno a Montecarlo la “Forza” era presente, eccome! Non allo stesso modo di come è stata sfoggiata nel 2005, quando la Red Bull aveva deciso di promuovere il terzo capitolo della saga di Star Wars, “La vendetta dei Sith”, con una RB1 appositamente pitturata con tanto di grafiche jedi di Guerre Stellari sulle fiancate. Oltre alla pit-crew vestita da Stormtroopers “powered by the dark side”, con tanto di Darth Vader responsabile della paletta stop&go che, per l’occasione, tenne in mano una spada laser.

No, stavolta la presenza di Guerre Stellari nel Circus iridato è stata più discreta: ci ha pensato la Renault a commemorare il 40esimo anniversario della saga di George Lucas, grazie a degli adesivi posti sulla parte anteriore del monoscocca delle propria RS17. Ma anche a delle tute speciali indossate dai due titolari Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer.
Una ricorrenza che, tra l’altro, ricorda anche quel 1977 quando la scuderia francese fece debuttare in Formula 1 la loro prima vettura turbo, la famosa RS01.

La Renault RS17 in versione Star Wars al GP di Monaco 2017

Il 1977 è un anno speciale sia per noi che per la saga di Star Wars – ha commentato il direttore sportivo Cyril AbiteboulLa Renault, quell’anno, aveva fatto debuttare a Silverstone la prima vettura turbo della sua storia sportiva, la famosa RS01. Appena due mesi dopo l’uscita del primo episodio di Guerre Stellari”.

Per questo motivo abbiamo pensato di unire entrambi i nostri marchi che, come vedete, hanno un passato in comune: il franchise di Star Wars è ormai un fenomeno globale, mentre la Renault ha un palmares da fare invidia, con 12 titoli di Campioni del Mondo e ben 170 vittorie. Stavolta celebriamo quest’anniversario, ma chissà: magari nel prossimo GP useremo una qualche tecnica Jedi per scalare posizioni in classifica…”.

Che dire: cara Renault, che la forza sia con voi!

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.