formula1-2017-gp-spagna-stoffel-vandoorne

Formula 1 | GP Spagna 2017, Stoffel Vandoorne retrocesso di 3 posizioni in griglia a Monaco

Stoffel Vandoorne è entrato in contatto con Felipe Massa al giro 33 ed è stato costretto al ritiro.Il belga è stato punito dai commissari con 2 punti dalla licenza e 3 posizioni sulla griglia a Montecarlo.

Dopo aver concluso a Sochi la prima gara del 2017, Stoffel Vandoorne ha avuto decisamente meno fortuna sul tracciato del Montmelò. Il belga, infatti, dopo essersi avviato dall’ultima casella in griglia a causa della adozione di una nuova batteria e di un nuova control electronics, è stato costretto al ritiro al giro numero 33, ma questa volta non è stata la power unit della sua McLaren Honda ad appiedarlo, bensì un contatto avvenuto con Felipe Massa.

Il brasiliano della Williams ha affiancato Stoffel Vandoorne sul rettilineo principale forzando la staccata in Curva 1, ma il pilota della McLaren ha impostato la traiettoria senza curarsi dell’arrivo di Felipe con il risultato che le due vetture sono entrate in contatto. Ad avere la peggio è stato lo stesso Stoffel Vandoorne, costretto al ritiro nella ghiaia dopo aver subito la rottura del braccetto della sospensione anteriore destra.Il pilota della McLaren-Honda è stato ritenuto colpevole dalla direzione gara ed è stato punito con un arretramento di tre posizioni in griglia in occasione del prossimo Gran Premio di Monaco oltre alla decurtazione di due punti sulla licenza.

Comincia quindi nel peggiore dei modi il prossimo appuntamento del mondiale. Ricordiamo che anche in Spagna, per via di un problema all’ERS, Vandoorne ha dovuto scontare una piccola penalità sulla griglia di partenza.Un’altra annata che non vuole svoltare in casa McLaren-Honda, quando non ci sono problemi di affidabilità ci pensano i piloti a complicare la vita alla scuderia, anche oggi lontanissima dalla zona punti. Nel prossimo weekend la roulette di Montecarlo potrebbe regalare una boccata d’aria soprattutto a Stoffel Vandoorne che sembra aver smarrito il talento mostrato in GP2.

Scritto da: Federico Crisetti

Federico Crisetti
Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.