Formula 1 | GP Spagna 2017: l’ordine d’arrivo

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Spagna, quinta prova del Mondiale 2017 di Formula 1. Sul podio anche Vettel e Ricciardo

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Spagna, quinta prova del Mondiale 2017 di Formula 1, aggiudicandosi anche il primo testa a testa di stagione con Sebastian Vettel, secondo sul podio a oltre tre secondi di distanza. In terza posizione è salita la Red Bull di Daniel Ricciardo seguito dalle Force India di Sergio Perez (4°) ed Esteban Ocon (5°). Seguono: Nico Hulkenberg (6°), Carlos Sainz JR (7°), Pascal Wehrlein (8°), Daniil Kvyat (9°) e Romain Grosjean (10°).

Appena fuori dalla zona punti si sono fermati: Marcus Ericsson (11°), Fernando Alonso (12°), Felipe Massa (13°), Kevin Magnussen (14°), Jolyon Palmer (15°) e Lance Stroll (16°), ultimo.

Niente da fare per Kimi Raikkonen e Max Verstappen, obbligati al ritiro proprio nelle prime fasi della corsa per un contatto di gara avvenuto alla curva 1 e che ha visto protagonista anche Valtteri Bottas, fermo quando mancavano ventisei giri al termine a causa del cedimento della power unit della sua Mercedes W08. Non è riuscito a passare sotto la bandiera a scacchi nemmeno Stoffel Vandoorne: il pilota belga a causa del contatto con la Williams di Massa al 33esimo giro è stato obbligato al ritiro e in più è stato punito dai commissari con 3 posizioni di penalità da scontare sulla griglia di partenza a Monaco e con la decurtazione di 2 punti dalla licenza.

GP Spagna 2017: l’ordine d’arrivo

1. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:35:56.497
2. Sebastian Vettel (Ferrari) +3.490s
3. Daniel Ricciardo (Red Bull) +753820s
4. Sergio Perez (Force India) + 1 giro
5. Esteban Ocon (Force India) + 1 giro
6. Nico Hulkenberg (Renault) + 1 giro
7. Carlos Sainz JR (Toro Rosso) + 1 giro
8. Pascal Wehrlein (Sauber) + 1 giro
9. Daniil Kvyat (Toro Rosso) + 1 giro
10. Romain Grosjean (Haas) + 1 giro
11. Marcus Ericsson (Sauber) + 2 giri
12. Fernando Alonso (McLaren) + 2 giri
13. Felipe Massa (Williams) + 2 giri
14. Kevin Magnussen (Haas) + 2 giri
15. Jolyon Palmer (Renault) + 2 giri
16. Lance Stroll (Williams) + 2 giri

Rit. Valtteri Bottas (Mercedes), Stoffel Vandoorne (McLaren), Max Verstappen (Red Bull), Kimi Raikkonen (Ferrari)

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.