Formula 1 | GP Spagna 2017, Kimi Raikkonen: “Non so se questo ritiro influirà nella mia lotta per il titolo”

È durato poche curve il Gran Premio di Spagna di Kimi Raikkonen. Una battuta d’arresto non da poco per Iceman in chiave Mondiale

È durato poche curve il Gran Premio di Spagna di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese della Ferrari, colpito in curva 1 da Bottas, è stato involontariamente protagonista di una carambola che lo ha visto prima impattare contro Verstappen e poi ritirarsi dopo alcune centinaia di metri.
Un vero peccato per il pilota della Ferrari numero 7, autore di un ottimo avvio di gara: “Sono partito bene, ma sul rettilineo sono stato bloccato da Bottas, ho alzato il piede e mi sono spostato a sinistra per lasciargli spazio: a quel punto, non so come, mi ha colpito alla posteriore destra, la macchina ha avuto un sobbalzo e sono finito sulla vettura di Verstappen – ha raccontato ai giornalisti Kimi Raikkonen – Sia io che Max non potevamo farci niente, quando vieni colpito così da dietro non hai modo di evitare il contatto. Pensavo di aver lasciato a Valtteri spazio sufficiente. Sfortunatamente la mia gara è finita lì“.

Una battuta d’arresto non da poco per Iceman in chiave Mondiale. A causa dello zero in classifica di Barcellona, Kimi Raikkonen si vede a occupare la quarta posizione della Classifica Piloti, distante 55 punti dal suo compagno di squadra e leader del Mondiale, Vettel: “Non so se questo ritiro influirà nella mia lotta per il titolo ma non posso nascondere di essere molto deluso, eravamo andati bene per tutto il fine settimana ed ero contento del comportamento della macchina“, ha concluso.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.