Formula 1 | GP Monaco, La Red Bull omaggia Nicky Hayden

La Red Bull ricorda Nicky Hayden, tramite un adesivo applicato sui caschi dei suoi piloti su cui c’è scritto “RipNickyHayden”

La Formula 1 scende nuovamente in pista, per la sesta tappa del Mondiale 2017, che è la più particolare e speciale di tutta la stagione: il Gran Premio di Monaco. Questo è il GP più atteso, ma ciò non può far dimenticare ciò che è accaduto al pilota americano della Superbike ed ex Campione di Moto GP, Nicky Hayden, scomparso tragicamente dopo essere stato travolto da un’auto lo scorso 17 maggio, mentre si stava allenando in bicicletta nei pressi di Misano Adriatico.

Un destino crudele che lascia l’amaro in bocca e che ha letteralmente sconvolto tutti, infatti sin da quando è trapelata la notizia dell’incidente e del successivo ricovero all’ospedale Bufalini di Cesena, sono stati molteplici gli appelli effettuati sui social da sportivi e non, affinché il campione statunitense, non smettesse di lottare per quella che era la sua gara più importante. Ad esempio, Fernando Alonso ha incitato Nicky Hayden a non smettere di lottare, tramite un post su Instagram ed un adesivo applicato sul casco che ha utilizzato durante le prove libere dell’IndyCar.

Dopo la sua morte, sono stati innumerevoli i post di cordoglio per la famiglia e per onorare la memoria, del campione scomparso così tragicamente. Nicky Hayden aveva riportato un vasto ematoma cerebrale a seguito dell’impatto e, la sua morte ha scosso così tanto il mondo dei motori che non smette di ricordarlo. Molteplici piloti di Formula 1 si sono stretti intorno all’immenso dolore della famiglia di Kentucky Kid, mentre c’è chi ha voluto omaggiare la sua memoria diversamente, proprio come la scuderia di Milton Keynes, che condivideva con il campione della Superbike, lo stesso sponsor di bibite energetiche.

La Red Bull infatti, tramite il suo account ufficiale di Twitter, ha fatto sapere che dimostrerà la sua vicinanza ed affetto, omaggiando Nicky Hayden, tramite un adesivo che apparirà sui caschi di Daniel Ricciardo e Max Verstappen, su cui ci sarà scritto “RipNickyHayden”. Questo dimostra come il campione statunitense fosse molto apprezzato ed amato non soltanto negli sport motoristici a due ruote, ma da tutto il mondo dei motori, che mai dimenticheranno il suo limpido sorriso.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.