Formula 1 | GP Cina, Max Verstappen: “Siamo lontani dai primi, dobbiamo recuperare”

Nella rituale conferenza stampa del giovedì, Max Verstappen esprime le proprie sensazioni sul Gran Premio di Cina che avrà atto nel fine settimana

Formula 1 | GP Cina, Max Verstappen: “Siamo lontani dai primi, dobbiamo recuperare”

Max Verstappen, assieme al ferrarista Sebastian Vettel ed al pilota Renault Nico Hulkenberg, era presente alla prima parte della conferenza stampa del giovedì che precede il Gran Premio di Cina, secondo evento del Mondiale di Formula 1 2017.

Dobbiamo migliorare, stiamo lavorando sodo per portare aggiornamenti per colmare il GAP con i primi due team che al momento sono piuttosto lontani ha esordito l’olandese, quinto al traguardo di Melbourne: “Questo weekend non so se saremo o no più vicini a Ferrari e Mercedes. Sono fiducioso riguardo alla possibilità di migliorare ed avvicinarci”.
Max si è poi espresso a riguardo alle pecche della vettura non mancando di sottolineare le carenze motoristiche della monoposto: “Al momento dobbiamo migliorare un po’ in tutte le aree. Necessitiamo di avere più carico e più potenza. Per la mancanza di potenza dobbiamo migliorare l’efficienza in rettilineo a discapito di carico aerodinamico”.

La possibilità di una wet race ha portato i giornalisti in sala a chiedere al talento olandese riguardo le due aspettative nel caso la gara fosse bagnata, dopo le ottime performance mostrate in Brasile lo scorso anno: “Onestamente non saprei, lo scorso anno avevamo un pacchetto più competitivo che rende più facile anche l’approccio sul bagnato, sarebbe comunque divertente”.

Liberty Media sta proponendo diversi sondaggi ai fans su cosa vorrebbero cambiare in futuro in Formula 1, questa è l’opinione di Verstappen: Mi manca il rumore dei motori, ora andiamo molto veloci ma la mancanza di sound non lo fa rendere abbastanza, non conta tanto la velocità quanto il suono, sarebbe bello per i fan. Vorrei anche avere più sorpassi”.

Tema sorpassi: sarà più semplice rispetto a Melbourne? “Mi aspetto sarà più semplice qui anche se sarà più difficile rispetto lo scorso anno visto che sono diminuiti spazio di frenatura e degrado gomme”.

Autore

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *