Formula E | Se tutto andrà bene, a Roma vi sarà una gara nel 2018.

Roma ed il sogno Formula E, sembra ormai fatta. La Capitale ha ottenuto il via libera dal Comune e punta ad un accordo quinquennale

Se ne parla da ben cinque anni ormai, ed ora sembra che finalmente Roma ospiterà una gara di Formula E nell’aprile del 2018. La gara dovrebbe disputarsi in un sabato del mese di aprile e dicono che avrà un impatto minimo sul traffico, limitato ad uno o al massimo due giorni. Il calendario per il prossimo anno della Formula E, verrà sottoposto alla FIA a giugno e poi verrà ratificato dal Consiglio Mondiale.

C’è stato un incontro davvero positivo tra la sindaca Raggi e l’imprenditore spagnolo Alejandro Agag, che a riguardo ha affermato: “Ho incontrato la sindaca Raggi e le trattative sono state davvero positive. Adesso però si apre una seconda fase che riguarda la Formula E, cioè deve essere garantita la copertura finanziaria dell’evento. L’intesa con la città di Roma è che questa gara verrà finanziata da privati, perciò lavoreremo con i nostri sponsor e inizieremo colloqui anche con varie aziende italiane. Se tali colloqui andranno bene, la gara verrà effettuata nella prossima primavera a Roma per la prima volta, e poi per altri quattro anni, visto che l’accordo sarà quinquennale”.

Alejandro Agag, Ceo della Formula E è davvero felice che per la mozione che impegna la sindaca di Roma e la Giunta “ad adottare gli atti opportuni affinché possa svolgersi l’evento sportivo definito Formula E” vi sia stata l’approvazione all’unanimità da parte dell’Assemblea Capitolina, con ben 33 voti favorevoli. Infatti ha dichiarato: “Siamo veramente soddisfatti che tutte le forze politiche siano favorevoli a questo evento. E’ davvero un’ottima notizia che dimostra che la mobilità sostenibile è qualcosa che tocca tutti i partiti”.

“Il tracciato è stato definito ed è veramente bello, abbiamo svolto uno studio di fattibilità che è andato molto in profondità e ci sarà uno stop minimo del traffico. Roma è veramente strepitosa, non è soltanto una delle grandi capitali del mondo, ma è di una bellezza mozzafiato ed è uno dei nostri principali obiettivi insieme a Parigi, Hong Kong, Londra e New York, perciò siamo davvero soddisfatti della decisione presa. Con la sindaca Raggi non abbiamo ancora deciso la data del prossimo appuntamento, ma siamo in strettissimo contatto con i collaboratori e presto fisseremo un nuovo incontro” ha così concluso il Ceo della Formula E.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l’aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.