Formula 1 | GP Russia: ordine di arrivo

Bottas si impone in Russia, la Ferrari completa il podio con Vettel davanti a Raikkonen

Dopo le difficoltà in qualifica, la Mercedes trionfa in Russia e lo fa per la prima volta con Valtteri Bottas.
La Ferrari non riesce a conservare la prima fila: Vettel finisce secondo, davanti a Raikkonen. Un weekend no per Hamilton, alcuni problemi alla vettura costringono l’inglese giù dal podio.

Subito dopo c’è Verstappen che riesce a portare a terminare la gara con la Red Bull, dopo il ritiro di Ricciardo a causa di problemi ai freni. Alle sue spalle le due Force India con Perez e Ocon. Hulkenberg è ottavo, davanti a Massa con la Williams, decimo Sainz Jr. nonostante la penalità.

Fuori dalla zona punti la seconda Williams con Stroll, seguito dall’idolo di casa Kvyat e Magnussen. Vandoorne riesce a portare una della due McLaren al traguardo e precede le due Sauber di Ericsson e Wehrlein.

Giornata nera per Alonso che non prende parte nemmeno al via: la vettura si ferma dopo il giro di formazione. Grosjean e Palmer sono protagonisti di un incidente al via: entrambi ritirati.

Ecco l’ordine di arrivo:

1- Bottas
2-Vettel
3-Raikkonen
4-Hamilton
5-Verstappen
6-Massa
7-Perez
8-Ocon
9-Hulkenberg
10-Sainz Jr.
11- Stroll
12-Kvyat
13-Magnussen
14-Vandoorne
15-Ericsson
16-Wehrlein

Scritto da: Anna Polimeni

Anna Polimeni
Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.