Formula 1 | GP Russia, Bottas: “La seconda fila non è male”

Bottas ammette la superiorità della Ferrari, ma rimane ottimista riguardo la gara di domani

Il risultato delle qualifiche di oggi dimostra le difficoltà Mercedes in questo fine settimana russo, oltre alla solidità mostrata dalla Ferrari sin da inizio stagione.
Sul piano personale, tuttavia, c’è Valtteri Bottas che partirà terzo domani e può vantare una posizione in griglia di partenza davanti a Lewis Hamilton.

In conferenza stampa il finlandese della Mercedes si è detto consapevole della superiorità Ferrari, mostrata durante tutto il weekend.

Penso che se guardiamo ai risultati, chiaramente la Ferrari è stata più veloce oggi” ha esordito Bottas, aggiungendo: “Hanno mostrato un vantaggio per tutto il weekend e sono anche riusciti a sfruttare al meglio le ultrasoft.”.

L’ex Williams, comunque, ci crede e ha ribadito che quel che più conta è domani.

Abbiamo fatto dei progressi oggi, ovviamente non sono stati sufficiente ma è la gara la cosa più importante. Partire dalla seconda fila non è poi così male, la prima curva è lontana rispetto al rettilineo di partenza.” ha concluso.

Scritto da: Anna Polimeni

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.