Formula 1 | GP Cina 2017, prove libere 1: Verstappen il più veloce in una sessione fermata per ragioni di sicurezza

Max Verstappen è stato il più veloce nel turno inaugurale nel weekend, delle prove libere 1 fermate prima del previsto per il maltempo e per ragioni di sicurezza

Formula 1 | GP Cina 2017, prove libere 1: Verstappen il più veloce in una sessione fermata per ragioni di sicurezza

Il turno inaugurale del weekend cinese, le tradizionali prove libere 1, non è andato come tutti si aspettavano: il maltempo ha preso il sopravvento ed ha costretto la direzione gara ad esporre per ben due volte la bandiera rossa. La prima perchè l’elicottero medico, in caso di necessità, non era in grado di atterrare all’ospedale di Shanghai, mentre nel secondo caso il clima inclemente ha obbligato la chiusura del locale aeroporto per mancanza di visibilità.

In queste condizioni solamente quattordici piloti hanno fatto segnare dei tempi cronometrati, mentre tutti gli altri si sono limitati ad un paio di “installation laps” per sondare le condizioni della pista, giudicate all’inizio abbastanza praticabili ma poi, irrimediabilmente, peggiorate.

Al termine di un turno, quindi, senza grandi riscontri da analizzare, il pilota più veloce è stato Max Verstappen (1’50”491), seguito dalle due Williams FW40 di Felipe Massa e Lance Stroll.
Quarto crono per la Toro Rosso di Carlos Sainz Jr, che ha preceduto la prima delle HAAS di Romain Grosjean (limitatosi a qualche testacoda in meno rispetto al compagno di squadra) e la STR12 gemella di Daniil Kvyat.

A seguire troviamo Fernando Alonso con la MCL32, davanti a Daniel Ricciardo, Valtteri Bottas, uno dei pochi a provare le gomme full rain invece che le intermedie, e Kevin Magnussen, che chiude così la top ten. Da segnalare, infine, l’uscita di pista della Renault di Nico Hulkenberg, insabbiata nelle vie di fuga della curva 3 a seguito di uno spin.

PILOTA TEAM TEMPO GAP GIRI
1. Max Verstappen Red Bull Racing 1’50”491 4
2. Felipe Massa Williams 1’52”086 +1.595 7
3. Lance Stroll Williams 1’52”507 +2.016 7
4. Carlos Sainz Jr. Toro Rosso 1’52”840 +2.349 5
5. Romain Grosjean HAAS 1’53”039 +2.548 6
6. Daniil Kvyat Toro Rosso 1’53”314 +2.823 4
7. Fernando Alonso McLaren-Honda 1’53”520 +3.029 5
8. Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1’54”038 +3.547 7
9. Valtteri Bottas Mercedes 1’54”664 +4.173 4
10. Kevin Magnussen HAAS 1’55”104 +4.613 8
11. Nico Hulkenberg Renault 1’55”608 +5.117 6
12. Stoffel Vandoorne McLaren-Honda 1’57”445 +6.954 4
13. Marcus Ericsson Sauber 2’15”138 +24.647 4
14. Antonio Giovinazzi Sauber 2’15”281 +24.790 4

Autore

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di potermi sentire un pilota, anche solo per una volta nella vita. Perchè Ayrton Senna diceva: "Una persona che non ha più sogni non ha più alcuna ragione di vivere".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *