Formula 1 | GP Canada 2017: lo storico Muro dei Campioni verrà modificato!

Nel GP del Canada 2017 vi saranno delle novità per aumentare la sicurezza, infatti anche lo storico Muro dei Campioni verrà modificato

Sul circuito di Montreal intitolato a Gilles Villeneuve, per proclamare i 50 anni da quando la Formula 1 è arrivata in Canada, troveremo delle novità riguardanti anche lo storico Muro dei Campioni e l’arrivo della prima tribuna coperta. La Federazione ha richiesto agli organizzatori del Gran Premio di Montreal alcuni adeguamenti, utili non solo per le nuove prestazioni delle attuali monoposto, ma necessari a ridurre i rischi, per aumentare così la sicurezza. Durante l’inverno, il direttore FIA addetto alla sicurezza, Laurent Mekies aveva anticipato tale richiesta della Federazione, necessaria per effettuare interventi alle barriere e per il posizionamento dei muretti.

Nello specifico la FIA ha richiesto l’ampliamento dell’estensione delle vie di fuga prima delle barriere in curva e l’ottimizzazione della distanza dei muretti e degli spazi di fuga, per poter così costruire, nel caso si verifichino degli incidenti, degli angoli di impatto favorevoli. Ma sono previsti ulteriori lavori di adeguamento in curva 1 e 2, in curva 5 in cui verranno introdotte le barriere SAFER utilizzate nella Nascar, che sostituiranno i guardrail, in curva 7, 8 e 10. In altri punti verranno introdotte e posizionate le barriere TecPro, così verrà creata una porzione d’asfalto più grande e adiacente i limiti della pista, visto che ci sarà meno ghiaia nelle vie di fuga. Tali lavori verranno terminati entro la metà di maggio.

Lo storico Muro dei Campioni è il simbolo del circuito di Montreal e le modifiche che subirà ne cambieranno l’angolazione, per rendere il muretto meno perpendicolare al cambio di direzione destra-sinistra. Sono molteplici i piloti, tra cui anche Campioni del Mondo, che dal 1997 sono andati a sbattere in uno dei punti cruciali, per effettuare il miglior tempo in qualifica. Iniziò Alexander Wurz nel 1997 e poi toccò anche a Jacques Villeneuve. Il canadese ha fatto il bis nel 1999, in compagnia di Ralf Schumacher, Damon Hill e Michael Schumacher. Nel 2001 invece andarono a sbattere Rubens Barrichello e Nick Heidfeld, nel 2005 Jenson Button ed infine nel 2011 Sebastian Vettel.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.