Formula 1 | GP Bahrain 2017, ordine di arrivo

Sebastian Vettel regala alla Ferrari una Buona Pasqua in rosso, vincendo il GP del Bahrain davanti alle due Frecce d’Argento

E con questa siamo a due. Dopo la vittoria in quel di Melbourne, Sebastian Vettel e la Ferrari sono arrivati al successo anche sul circuito Sakhir di Manama, in Bahrain: nonostante una SF70H che ha ancora ampio margine di miglioramento sul giro secco in qualifica, la Rossa rimane, per il momento, la monoposto più equilibrata una volta in gara.

Dietro di lui le due Frecce d’Argento di Lewis Hamilton, distanziato di oltre 6 secondi ai quali ne vanno aggiunti altri 5 per aver ostacolato Daniel Ricciardo in corsia box, e Valtteri Bottas, vera delusione di questo GP dopo l’ottima pole position conquistata il sabato.

Quarto posto per Kimi Raikkonen, che ha preceduto il già citato australiano della Red Bull e la prima delle Williams di Felipe Massa, in grado di vincere la sfida contro la Force India di Sergio Perez (settimo), la HAAS di Romain Grosjean (ottavo), la Renault di Nico Hulkenberg (nono) e l’altra VJM10 di Esteban Ocon, che completa così la top ten.

Pascal Wehrlein è il primo pilota ad essere rimasto fuori dalla zona punti, come del resto anche Daniil Kvyat (12esimo) e Jolyon Palmer, ultimo al traguardo.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di potermi sentire un pilota, anche solo per una volta nella vita. Perchè Ayrton Senna diceva: "Una persona che non ha più sogni non ha più alcuna ragione di vivere".

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.