Formula 1 | Dramma sul circuito di Fernando Alonso: un bambino muore durante un allenamento

Di questa brutta notizia è stato informato anche lo stesso Fernando Alonso che su Twitter ha voluto esprimere cordoglio alla famiglia del giovane pilota

Si chiama Gonzalo Basurto, aveva 10 anni ed era già un pilota di kart, si stava allenando per partecipare al Campionato delle Asturie ed è morto questa mattina a causa delle ferite riportate per un incidente avvenuto durante un allenamento sul circuito di karting di Fernando Alonso, a Llanera.
Il giovane pilota, che stava effettuando dei test come in tante altre occasioni, ha visto il suo mezzo cadergli addosso nel tardo pomeriggio di sabato. Nonostante le prove siano state immediatamente sospese, il ragazzo, soccorso in brevissimo tempo dal personale medico della pista, è stato rianimato in ben due occasioni per un arresto cardio-respiratorio.

Anche se Gonzalo stava utilizzando tutte le protezioni necessarie per scendere in pista, tuta, guanti e casco non sono stati sufficienti per salvare la vita a questo giovane pilota e, sia la Federazione che la struttura, hanno fatto sapere che anche lo svolgimento della sessione di allenamento si stava svolgendo rispettando tutti gli standard di sicurezza.

Di questa brutta notizia è stato informato anche lo stesso Fernando Alonso, che proprio questo fine settimana è volato alla volta dell’Alabama, dove si corre la terza gara stagionale della IndyCar, per iniziare a conoscere gli uomini che lavorano per il Team Andretti, scuderia che lo accompagnerà nell’avventura della 500 Miglia: “Sveglio all’alba in uno dei giorni più tristi. Distrutto. Da qui un abbraccio enorme alla famiglia di Gonzalo e a tutto il karting“, ha scritto di buonora Fernando Alonso su Twitter.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 28 anni e sono di Genova. Dopo il liceo linguistico ho iniziato a studiare comunicazione nella speranza di realizzare il mio sogno di diventare giornalista. Vivo sempre con la testa sulle nuvole, mi piace scrivere e sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Per il resto sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle. Sono una selezionatrice: se è vero che «gli amici sono la famiglia che scegli», quelli veri li conto sulle dita di una mano ma il mio motto è 'meglio pochi ma buoni'.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.