Formula 1 2017Mercedes AMG PetronasTest Barcellona

Formula 1 | Test Barcellona, pronta una W08 Evoluzione nella seconda quattro-giorni di prove

Dopo una prima settimana conclusa davanti a tutti, la Mercedes porterà una W08 EQ Power+ aggiornata nella prossima quattro-giorni di test

La prima quattro-giorni di test ufficiali sul circuito di Barcellona ha visto Valtteri Bottas e la Mercedes issarsi in testa alla classifica dei tempi: il suo 1’19”705 firmato nella terza giornata di prove ha, infatti, consolidato la nuova W08 EQ Power+ tedesca come il benchmark di riferimento attuale della nuova generazione di monoposto.

Solamente la nuova Ferrari SF70H è riuscita ad incutere qualche dubbio di troppo al reparto corse di Brackley, motivo per cui nella prossima sessione di prove che prenderà il via domani la Casa dalle Tre Punte porterà in pista diversi aggiornamenti per la sua rinnovata Freccia d’Argento.
Le ultime voci degli addetti ai lavori parlano di un miglior sfruttamento delle mappature motore, il che potrebbe addirittura permettere un miglioramento di due secondi sul giro.

A riprova di tale ottimismo, lo stesso pilota finlandese si dice fiducioso di poter rendere ancora di più nei prossimi turni di test ufficiali: “La nostra intenzione è quella di fare un passo avanti importante la settimana prossima – ha affermato Valtteri Bottas – Puntiamo a migliorare giorno dopo giorno, non prima di aver affinato ciò che abbiamo già provato: dobbiamo analizzare per bene tutti i dati ricavati nella prima sessione di prove ufficiali prima di rendere al meglio nella prossima”.

Tags
Prosegui la lettura

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Vedi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *