Formula 1 | Test Barcellona, il pagellone

Passate otto giornate di test è il momento di trarre dei bilanci, ecco cosa, le dieci Formula 1, ci hanno detto fin quì

Formula 1 | Test Barcellona, il pagellone

Questo il nostro pagellone, dopo le otto giornate di test, delle dieci Formula 1 2017.

Mercedes 8 ½ Una otto-giorni quasi impeccabile sia dal punto di vista affidabilistico(unico problema nella mattinata del quarto giorno) che sul lato prestazionale: anche senza aver stampato “temponi” la vettura da l’impressione, anche grazie ad un aerodinamica molto sofisticata, di poter ancora essere il riferimento, anche in questo 2017. Il setup, però, non è ancora ottimale ed almeno le prime gare potrebbero non essere così tranquille.
Prestazione: 9
Affidabilità: 9

Ferrari 9 Con aspettative minime sembra che a Maranello siano riusciti a ricavare un “bel giocattolino”. La vettura parrebbe essere facile da guidare ed il cronometro gli da ragione, anche dal punto di vista affidabilistico solo un piccolo problema(elettrico) nell’ultima giornata, non deve far preoccupare più di tanto. Il diktat di Arrivabene, però, ora è più che appropriato: piedi per terra e testa bassa, erano solo test.
Prestazione: 9
Affidabilità: 8 ½

Red Bull 6 ½ Le aspettative erano tante quelle riposte sui “bibitari” ma almeno per il momento non sembrano trovare conferma dalla pista. La vettura non sembra male ma la Power Unit Renault è chiaramente inferiore rispetto a Ferrari e Mercedes, neo non da poco. Anche l’affidabilità non lascia la Red Bull senza pensieri.
Prestazione: 7 ½
Affidabilità: 5 ½

Williams 8 La vera sorpresa di questi test: la Bianca targata Martini si è dimostrata molto veloce e costante. Una vettura che sembra, nonostante qualche carenza a livello di carico aerodinamico, nata bene e potrebbe stupire, specie nelle prime gare. Dopo che Stroll nella prima settimana ha compromesso gran parte del programma, la seconda tornata è stata praticamente perfetta, moltissimi chilometri macinati e tempi, come già detto, interessanti.
Prestazione: 7 ½
Affidabilità: 9

Renault 6 ½ In netto recupero rispetto al 2016: il passo avanti è evidente e la zona punti sembra poter essere alla portata della vettura pilotata da Hulkenberg e Palmer in questa stagione. Resta la pecca affidabilità: come del resto per tutti gli altri motorizzati Renault…
Prestazione: 6
Affidabilità: 5 ½

Force India 5 ½ Se l’obiettivo dichiarato era la top3 non ci siamo: la monoposto capeggiata da Mallya è ancora in ritardo di prestazione ed appare, al momento, nella pancia del gruppo. Del resto però, come la Mercedes, in Force India hanno portato una vettura a passo lungo che necessita di molto lavoro di messa a punto prima di poterne estrarre il massimo potenziale.
Prestazione: 6
Affidabilità: 8 ½

Toro Rosso 6 Visti gli ultimi progetti anche dalla scuderia faentina ci si aspettava qualcosina in più, nonostante un’incoraggiante ultima giornata di test. Oltre ad una vettura non perfetta, bisogna, anche qui, mettere a referto le performance e l’affidabilità tutt’altro che convincenti della PU francese.
Prestazione: 6 ½
Affidabilità: 5

Haas 6 Nulla di straordinario, forse proprio quello che ci si attendeva dalla vettura americana. Una monoposto con carenze di carico aerodinamico e (irrisolti) problemi ai freni, almeno il centro gruppo non sembra molto distante.
Prestazione: 5 ½
Affidabilità: 7

McLaren 2 Beh, un completo quanto dramma comico disastro. La vettura fatica a vedere la pista e le prestazioni sono anni-luce lontane dai primi: se era difficile fare peggio delle ultime due stagioni sembrano esserci riusciti…
Prestazione: 4
Affidabilità: 1

Sauber 4 Sicuramente avere un Power Unit 2016 è penalizzante, ma la vettura di Hinwil sembra veramente lenta; l’affidabilità, anche per via di un motore già conosciuto è ok, ma con queste prestazioni non si va da nessuna parte.
Prestazione: 4
Affidabilità: 8

Autore

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *