Formula 1 | Gunther Steiner sulla Power Unit: “Ferrari ha fatto un fantastico lavoro”

Al termine della prima sessione di test, in casa Haas regna positività per via della power unit Ferrari, che si è mostrata affidabile

La Formula 1 è tornata in attività, con la prima sessione di test svoltasi questa settimana al Montmelò a Barcellona. I test hanno mostrato una Ferrari in forma, con la SF70-H che è sembrata di essere competitiva, e poter sfidare e giocarsela con la Mercedes.

Una settimana di prove che ha reso positivi gli uomini del Cavallino, per il lavoro fatto durante la progettazione della vettura. Ma le belle notizie per Maranello non arrivano solo dalla SF70-H, ma anche dalla Haas VF-17, la monoposto della Scuderia Statunitense, che nei test anche lei ha dimostrato un buona affidabilità, tanto che con gomme più morbide è riuscita a dimostrare di essere veloce.

Questo positivo momento di Haas F1 Team, secondo il team principal Gunther Steiner, è merito anche della nuova Power Unit Ferrari, che si è rivelata un passo avanti rispetto a quello della passata stagione.

Così ha rivelato Steiner al termine dei quattro giorni di test: “A livello di motore e cambio, abbiamo avuto un test impeccabile. Abbiamo usato sempre lo stesso motore, non lo abbiamo mai cambiato”.

Un applauso quindi da parte dell’altoatesino per la nuova unità sviluppata a Maranello che ha dimostrato di essere affidabile, che così dichiarato: “Abbiamo avuto dei problemi di elettronica, ma sempre cose legati al software e non alla meccanica. Hanno fatto un lavoro fantastico a mio parere: siamo venuti qui con un motore completamente nuovo ed è stato molto affidabile, è incredibile”.

Terminata questa prima sessione di test, la Power Unit Ferrari sembra essere in ottima forma, mentre Renault e Honda, sembrano avere qualche difficoltà. A tal proposito, Steiner commenta così: “Se ci guardiamo intorno, gli altri non sono scemi, ma hanno un bel po’ di problemi. La Ferrari invece ha fatto un bel passo avanti e lo ha fatto molto bene”.

La Formula 1 torna in pista per la seconda ed ultima sessione di test dal 7 al 10 marzo, sempre sul circuito del Montmelò, dove si lavorerà per preparare al meglio la stagione che inizierà con il primo gran premio, il prossimo 26 marzo con il Gp Australia.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti
Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.