Formula 1 | FIA verso l’ok, Pascal Wehrlein parteciperà ai test di settimana prossima

Pascal Wehrlein si è sottoposto ad un controllo medico che ha dato esiti positivi, se il pilota tedesco passerà il check di martedì sarà regolarmente in pista nei test di Barcellona 2

Dopo aver forzatamente saltato la prima settimana di test, Pascal Wehrlein potrà finalmente tornare in monoposto ed effettuare il suo debutto ufficiale con il suo nuovo team, a bordo della Sauber C36. Il pilota tedesco, nella giornata di ieri, si è sottoposto ad esami che hanno evidenziato i miglioramenti auspicati, un nuovo controllo nella giornata di martedì ne certificherà l’idoneità.

Il rientro di Wehrlein significa l’uscita di scena del nostro pilota portacolori, Antonio Giovinazzi, il quale aveva sostituito il driver protetto da Mercedes per due delle quattro giornate di test svoltesi settimana scorsa, oltretutto ben figurando. Per il pilota di casa Ferrari si era anche parlato di un possibile presenza a Melbourne in caso di mancato recupero di Wehrlein, ma il rientro del tedesco riduce le sue speranze al lumicino. Non è comunque una possibilità totalmente da escludere visto che l’aumento di forza G previsto per le vetture 2017 renderà i medici particolarmente prudenti.

Wehrlein, dunque, andrà finalmente a comporre la coppia piloti ufficiale del team Sauber assieme allo svedese Marcus Ericsson, al via per la terza stagione con il team svizzero. Per il pilota con doppia nazionalità sarà la seconda stagione in Formula 1, dopo un positivo anno da rookie con il team Manor per il quale ha conquistato diverse qualificazioni al Q2 ed un punto, seppur reso inutile dal nono posto di Felipe Nasr, caso del destino proprio con la Sauber, in Brasile. Fatto che ha comportato la retrocessione all’ultimo posto nei costruttori dell’ormai ex team di Fitzpatrick ed il conseguente fallimento.

Nel caso l’esame di martedì desse esito positivo, cosa che ad oggi appare pressoché certa, il pilota tedesco dovrebbe prendere parte ai test nelle giornate di mercoledì e venerdì, mentre toccherà ad Ericsson testare la C36 martedì e giovedì.

Samuele Fassino

Scritto da: Samuele Fassino

Samuele Fassino
Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.