Formula 1 | GP Australia, Daniel Ricciardo: “L’incidente? Sono stato colto impreparato”

Poca fortuna per Ricciardo nelle qualifiche odierne, che l’hanno visto finire contro le barriere

Non ho potuto fare nulla per controllare la macchina, sono stato colto impreparato”. Così Daniel Ricciardo commenta il botto delle qualifiche, avvenuto proprio davanti al pubblico di casa. L’australiano ha perso il controllo durante il suo tentativo in Q3, vanificando la possibilità di lottare con Ferrari e Mercedes. Domani dovrà partire dalla decima posizione, sempre che la squadra non si trovi costretta a sostituire il cambio (che lo costringerebbe a cinque posti di penalità).

“È accaduto tutto velocemente. Ho avvertito il posteriore che scivolava e sono stato colto di sorpresa. Queste macchine sono più facili da controllare, avendo più grip, così certe cose non te le aspetti. E poi, vista la maggiore velocità, le botte sono più violente rispetto al passato”.

“Di solito non faccio incidenti e men meno finisco contro le barriere, ma evidentemente c’è ancora qualcosa da imparare riguardo a queste macchine. Avendo più grip, si può rischiare di più ma diventa più difficile rimediare ad un eventuale errore”.

L’incidente è arrivato dopo un avvio di qualifica promettente. “In Q1 e Q2 le sensazioni erano buone e mi sentivo pronto a lottare per un buon piazzamento. Purtroppo così non è stato. Mi scuso principalmente con la squadra, che ora dovrà lavorare per rimettere in sesto la macchina. Domani cercherò di essere aggressivo al punto giusto.

Nel frattempo, Chris Horner ha ventilato l’ipotesi di una sostituzione della scatola del cambio sulla RB13 dell’australiano. Se così fosse, Daniel scatterà dalla 16esima casella e il suo GP di casa rischia di trasformarsi in un incubo ancor prima di iniziare. 

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d’anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l’era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.