Formula 1 | Gp Cina, Shanghai: “Pronti al rinnovo con il Circus”

La stagione 2017 non è ancora partita, ma si parla già del futuro dei Gp, tra cui il Gp Cina e Shanghai…

Quando mancano appena 46 giorni al via della Campionato del Mondo 2017, con il primo Gran Premio del calendario, che si terrà in Australia, e quando mancano pochi giorni dalle presentazioni delle vetture, si pensa al futuro del Circus e soprattutto dei Gran Premi. Tra essi in questi giorni, spicca il Gp Cina, che quest’anno si terrà il 9 aprile 2017 sul circuito di Shanghai, e c’è il rischio che possa essere l’ultima volta, in quanto il contratto che lo lega alla Formula 1 scade proprio in quel weekend di gara.

Ma in questi giorni, il governo di Shanghai sarebbe intenzionato a ridiscutere proprio il contratto, anche se in realtà non c’è nessuna trattativa intrapresa a tale scopo. I promotori della gara, ovvero la Juss Event Management, sono certi e fiduciosi di poter firmare un nuovo accordo, anche se non hanno fretta per arrivare alla conclusione, soprattutto ora con l’arrivo della Liberty Media al vertice della Formula 1 che ha portato agli organizzatori di fare con calma.

Il governo di Shanghai ha pubblicato lo Shanghai Sports Industry Development Program, in cui il Gran Premio di Formula 1 rimane nei piani promozionali dell’autorità locale, per il periodo 2016-2020, con la volontà di rendere la Formula 1 come fiore all’occhiello.

“Shanghai vuole mantenere un evento iconico al mese. La Formula 1 risulti uno dei cardini per promuovere a livello internazionale la regione. L’intenzione è di aggiungere un paio di altri eventi da qui al 2020”, così si legge nella pubblicazione del governo.

Di recente, Chase Carey, ovvero il nuovo CEO della Formula 1 al posto di Bernie Ecclestone, ha dichiarato che l’Asia rappresenta un mercato fondamentale per lo sviluppo dello sport.

Così ha dichiarato sul sito ufficiale della Formula 1:Sono assolutamente d’accordo sul fatto che gli Stati Uniti siano un’area di crescita per la F.1 in una visione a lungo termine. Ma lo sono anche altri paesi americani e dell’Asia”.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti
Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.