Formula 1 | Svelata la nuova Red Bull RB13!

Presentata a Barcellona la nuova monoposto del team di Milton Keynes, che debutterà domani con Daniel Ricciardo

Formula 1 | Svelata la nuova Red Bull RB13!

Chris Horner e Helmut Marko hanno voluto giocare sul numero 13 per la presentazione della nuova Red Bull, la RB13, a cui sono stati tolti i veli proprio alle 13.13 sul circuito di Barcellona, dove andranno in scena i primi test invernali della nuova stagione.

Come si nota dalle prime foto diffuse su Internet, la livrea è rimasta sostanzialmente invariata rispetto allo scorso anno, con i logo di Tag Heuer e Aston Martin ben visibili sulla carrozzeria. Sparisce invece il logo della Total (che è partner della Renault), la quale fino allo scorso anno forniva carburante e lubrificanti al team anglo-austriaco. Al posto della Total, ora sarà la statunitense ExxonMobil a fornire carburante e lubrificanti alla Red Bull, che infatti accoglie i marchi Esso (visibile sulle paratie laterali dell’alettone anteriore) e Mobil1 (visibile su quelle dell’alettone posteriore). La power unit montata dalla RB13 è sempre quella della Renault, ribattezzata anche quest’anno Tag Heuer.

A livello tecnico, colpisce la presenza di una presa d’aria sul naso della monoposto, mentre della presenza della pinna non bisogna stupirsi troppo, visto che moltissime squadre hanno scelto di adottare questa soluzione. Va comunque rilevato che questa non è affatto la versione definitiva della nuova Red Bull uscita dalla matita di Adrian Newey, visto che nel corso dei test come sempre verranno sperimentate nuove soluzioni.

Da parte loro, i piloti affrontano la preparazione alla nuova stagione con propositi bellicosi. “Spero di dominare la gara di Melbourne e renderla noiosa – ha dichiarato Max Verstappen, giunto a soli 19 anni alla sua terza stagione in Formula 1 – sarebbe un inizio di stagione perfetto. Ovviamente non conosco ancora il livello di competitività della nuova monoposto, ma ho fiducia negli ingegneri e credo che abbiano fatto un buon lavoro durante l’inverno. Le nuove regole potrebbero incidere un po’ sui valori in campo mischiando le carte e ovviamente spero che questo si traduca in un vantaggio per noi”.

Verstappen dovrà attendere martedì per saggiare la nuova RB13: domani, primo giorno di test, sarà il suo compagno Daniel Ricciardo a scendere in pista. Anche l’australiano scalpita in vista dell’inizio della nuova stagione, che scatterà a fine marzo proprio a casa sua, in Australia. “Gli obiettivi sono ben chiari – ha dichiarato Ricciardo – e consistono nel salire di nuovo sul gradino più alto del podio abbastanza spesso per poter arrivare a ottobre o novembre in lotta per il titolo. Le macchine saranno più difficili da guidare, ma credo che ci sarà una bella lotta e dall’esterno si vedranno gare  entusiasmanti”.

Qui a lato l’immagine della presa d’aria sul muso della vettura che fa già discutere.

Autore

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*