Formula 1 | Ufficiale: Felipe Massa ci ripensa… e torna in Williams

Dopo settimane di indiscrezioni, ora arriva l’ufficialità: Felipe Massa ci ripensa e torna a guidare per la Williams.

Avevamo lasciato Felipe Massa a Yas Marina, dopo aver disputato il suo ultimo Gran Premio della carriera, con ancora il ricordo di quanto avvenuto alla gara precedente in Brasile, sul circuito di Interlagos, con la sua corsa a piedi di ritorno al box con la bandiera verdeoro, tra lacrime e gli applausi ricevuti dal suo pubblico e da tutta la Formula 1. Sembrava un lungo addio, dopo tanti anni disputati come pilota di Formula 1. Invece, a quanto pare il pilota brasiliano ci abbia ripensato, tanto da decidere di tornare ad indossare la tuta, e il casco e riprovarci per un’altra stagione con la Williams. Nelle ultime settimane, giravano molte voci sul suo possibile ritorno in Formula 1, soprattutto dopo l’improvviso ritiro di Nico Rosberg da pilota, che ha scombinato i piani di Scuderie e piloti.

Oggi, è arrivata l’ufficialità: Felipe Massa ritorna a guidare per la Williams, sostituendo così Valterri Bottas passato alla Mercedes, ed affiancando il giovane ed esordiente Lance Stroll.

L’ex pilota di Sauber e Ferrari, facendo così ha praticamente battuto due record in questi ultimi mesi, ovvero il pit stop più breve del 2016 e la pensione più corta della storia.

Lo scorso Novembre, in un’intervista, Felipe Massa, aveva commentato: “Semplicemente penso che sia arrivata l’ora di smettere. In Formula 1 ho sempre corso con l’obiettivo di essere protagonista, di avere possibilità di vittoria, anche se remote, di salire sul podio. Quest’anno mi sono trovato nella situazione di non avere più possibilità per il futuro di correre con vetture e team competitivi. Avessi voluto continuare in Formula 1, avrei potuto farlo ma con squadre di basso livello. In realtà non ho nemmeno esplorato un’ipotesi simile. Quindi dal mio punto di vista, dopo 15 di Formula 1, semplicemente non ne valeva più la pena. Ho riflettuto a lungo sulla cosa e sono felice per la decisione che ho preso in totale autonomia”.

Oggi, invece il pilota brasiliano spiega il suo ripensamento: “La mia intenzione è sempre stata di continuare a correre da qualche parte, sento ancora la passione per la competizione e provo un grande amore per Williams. Non sarei tornato per nessun altro team. Spero che il mio ritorno aiuti a dare stabilità ed esperienza per portare avanti le cose nel 2017”.

Come detto prima, l’esperto Felipe Massa affiancherà l’esordiente Lance Stroll. Una coppia con 15 anni di differenza tra loro. Per Felipe questo non è un problema, anzi: “Lance potrà essere giovane ma Williams ha sempre portato giovani piloti in questo sport. Che è uno sport di squadra: non vedo l’ora di supportarlo come posso”.

Il brasiliano ha firmato un contratto annuale da 7 milioni di euro, una cifra che avrebbe fatto gola a chiunque, specialmente ad un pilota che desidera continuare ma non aveva trovato alternative valide. A tal proposito, Felipe ha risposto così: “Non ho intenzione di discutere alcun dettaglio riguardo i negoziati. Tutto ciò che posso dire è che stata la decisione giusta e sono felice di continuare a far parte del team”.

Ora, il pensiero di tutti noi è se questo suo ripensamento, soprattutto se non otterrà risultati, possa rischiare di oscurare la sua carriera, caratterizzata da molti risultati positivi, vittorie, podi, e un titolo perso per poco nel 2008? Ecco, cosa risponde Felipe a tal proposito:Non scorderò mai le scene che ho visto in Brasile ed ad Abu Dhabi e sono grato per tutti i messaggi che ho ricevuto. E qualunque cosa accada durante la prossima stagione, alla fine me ne andrò a testa alta”.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti
Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.