Formula 1 | Test Barcellona: “Daniel Ricciardo testerà per primo la RB13!”

Daniel Ricciardo sarà il primo a scendere in pista per testare la nuova monoposto Red Bull, la RB13, il 27 febbraio, per la prima giornata di test pre stagionali

I test di pre campionato di Formula 1 per la stagione del 2017, avranno inizio il 27 febbraio a Barcellona, presso il Circuit de Catalunya ed i vari team hanno iniziato a bilanciare i loro organigrammi ed a decidere le strategie da effettuare, per sfruttare al meglio le modifiche apportate alle vetture e cercare di capire se questa stagione sarà l’ennesima in cui si vedrà il dominio delle Mercedes, oppure se ci sarà qualcuno in grado di ostacolarle. Il team Red Bull ha concesso al pilota australiano Daniel Ricciardo, l’onore di essere il primo a scendere in pista per testare la RB13.

Non si sa se tale scelta è stata fatta per la sua età o per la sua esperienza, ma è sembrato del tutto naturale che tale compito spettasse a Daniel Ricciardo. Il pilota australiano così sarà il primo a testare la nuova monoposto del team austriaco, per cercare di porre fine al periodo d’oro della Mercedes, perché con la squadra di Milton Keynes non si può assolutamente dare mai nulla per scontato.

Daniel Ricciardo consegnerà al suo compagno di squadra Max Verstappen il volante della nuova vettura, per il secondo giorno di test che ci sarà il 28 febbraio, e tale alternanza verrà eseguita nel medesimo modo anche per le restanti giornate di test, che ci saranno l’1 ed il 2 marzo. Invece a quanto pare nella seconda settimana di test pre stagionali, che avranno luogo sempre a Barcellona presso il Circuit de Catalunya, dal 7 al 10 marzo, l’ordine verrà invertito, con il giovane pilota olandese che scenderà in pista nel primo e nell’ultimo giorno di test e Daniel Ricciardo che testerà la monoposto nei due giorni centrali.

Quindi sembra che in casa Red Bull vogliano dare pari opportunità ad entrambi i piloti, ma tale trattamento verrà effettuato anche durante tutta la stagione?

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.