Formula 1 | Sainz Jr.: “Alonso? Il mio mentore, senza di lui non sarei in F1”

Sainz Jr. ha parlato del suo connazionale definendolo come una delle figure chiave che hanno contribuito al suo progresso in F1

Carlos Sainz Jr. è stato ospite in un noto programma di intrattenimento televisivo spagnolo “El Hormiguero” dove si è aperto su numerosi temi, parlando della scorsa stagione e dei suoi progressi in Formula 1.

Lo spagnolo sperava nella promozione in Red Bull ma si è visto superare dall’ex compagno di squadra Verstappen. Ciononostante il team austriaco, consapevole del suo talento, non ha voluto lasciarlo andare quando alcuni team, tra cui la Renault, hanno bussato alla sua porta.

E’ stato un anno incredibile” ha esordito il pilota Toro Rosso, aggiungendo: “Tutto è andato bene e ho fatto numerosi passi avanti riguardo la mia carriera. In un anno impari molte cose, adesso non vedo l’ora di scendere in pista.”.

Durante la scorsa stagione, Sainz Jr è stato più volte protagonista di lotte entusiasmanti contro il suo connazionale Fernando Alonso. Il 22enne infatti, ha speso parole di stima nei confronti del suo idolo, affermando ancora una volta l’importanza della sua figura nella sua carriera in Formula 1.

Ho un rapporto bellissimo con Fernando [Alonso]. Mi ha sempre aiutato, facendomi da padrino sin dai primi passi in Formula 1. E’ il mio mentore, senza di lui non sarei arrivato sin qui.” ha confessato Sainz Jr.

“Io e Fernando lottiamo ogni gara– ha continuato- solo che alla tv passano le immagini dei duelli per il quinto o sesto posto.”.

Infine il pilota Toro Rosso, ha commentato il brutto incidente che ha coinvolto suo padre, Carlos Sainz, nella recente edizione della Dakar.

Le immagini parlano da sole, è stato un incidente spettacolare. Ero con mia madre e abbiamo avuto molta paura, poi è arrivata la chiamata e ci ha confermato che era tutto ok. E’ stato un vero sollievo sentire che stava bene… sono cose che succedono, fa parte dello sport.” ha concluso Sainz Jr.

Scritto da: Anna Polimeni

Anna Polimeni
Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.