Formula 1 Manor

Formula 1 | Manor: dipendenti licenziati entro fine gennaio

Anche se le attività della Manor si sono concluse con effetto immediato al personale sarà garantito il pagamento fino al 31 gennaio 2017

Ormai non è più una novità. Dopo la debacle della Manor, a seguito del fallimento di tutte le trattative con i possibili acquirenti, da questo Campionato la griglia di partenza di Formula 1 conterà una scuderia in meno.
La FRP Advisory, società che si è occupata di garantire un futuro al team sebbene senza successo, ha reso noto che, anche se una parte del personale è ufficialmente licenziato da venerdì scorso, il 27 gennaio, la restante parte dei 212 dipendenti dovrà salutare il proprio ufficio a partire da domani.

Le attività della scuderia si sono concluse con effetto immediato ma proprio la FRP Advisory ha comunicato ai membri del team che sarà garantito il pagamento di tutti gli stipendi fino al 31 gennaio 2017.

Il fallimento delle trattative coi potenziali acquirenti non ha certamente rappresentato un fulmine a ciel sereno per la Manor visto che proprio nelle ultime settimane non erano stati pochi i dipendenti, soprattutto per quanto concerne lo staff tecnico, che avevano iniziato a guardarsi attorno nella speranza di non sprecare nuove opportunità di lavoro.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.