Formula 1 | Intervista ai raggi X: Fernando Alonso

Proseguiamo la nostra serie di interviste con un altro top driver che ci ha fa sognare ogni volta che scende in pista: Fernando Alonso

Fernando Alonso in numeri: 274 GP disputati, 32 vittorie in bacheca, 97 podi, 22 pole position ed altrettanti giri veloci in gara.
Ma soprattutto, due Titoli Mondiali, conquistati nel biennio 2005-2006 ai comandi di quelle Renault blu e gialle che hanno saputo tener testa ad una leggenda dal calibro di Michael Schumacher.

Ha esordito in Formula 1 nel 2001 con la Minardi, poi dal 2002 entrò nelle grazie della scuderia di Flavio Briatore come collaudatore: grazie a ben 1642 giri di prove, venne premiato per la stagione successiva, entrando a far parte a tutti gli effetti del reparto corse al fianco di Jarno Trulli.
Vi rimase fino al 2006, anno del suo bis mondiale che lo indusse a voler puntare un pochino più in alto al punto da effettuare il passaggio alla McLaren: un matrimonio che durò solo una stagione terminata al terzo posto, in seguito alla quale decise di ritornare per un paio di Campionati di nuovo nel team francese.

Dal 2010, invece, fece il grande salto in Ferrari e fino al 2014 ottenne degli ottimi risultati che, tuttavia, non sfociarono in nessuna vittoria iridata. Infine, dal 2015 è tornato sui suoi passi nel mondo McLaren per far rialzare una scuderia che più malmessa non si poteva.
Nel 2017 ha in mente di tornare a vincere come faceva un tempo, e mentre aspettiamo il suo grande ritorno… ecco l’intervista sulle sue “scelte di vita”!

Se dovessi scegliere un piatto per il resto della tua vita, quale sarebbe?
Pizza

Quale, nello specifico?
Di sicuro non la margherita: questa è adatta a Sebastian (Vettel)! A me piace quella con il prosciutto spagnolo

Dove vorresti andare in vacanza?
Alle Maldive

Circuito preferito?
Suzuka

Macchina stradale preferita?
La McLaren P1

E quella da corsa?
La McLaren MP4/4

Il tuo videogioco prediletto?
Solitamente mi piacciono i giochi di calcio, quindi sceglierei FIFA

Colore preferito?
Nero

Uno sport dove cimentarti?
Basketball

Canzone preferita?
Have a nice day, di Bon Jovi

Se dovessi scegliere una bevanda
Succo di mela

Ed un libro?
Open, di Andre Agassi

In quale città vorresti vivere?
Quella dove vivo tuttora, Oviedo

Film preferito?
Probabilmente una commedia…

La persona con cui condividere il resto della tua vita?
Ehm… ci sto lavorando

Qual è stato il tuo miglior compagno di squadra?
Mi piacerebbe condividere nuovamente il mio box con Giancarlo Fisichella

Frutto privilegiato?
La banana

E l’ortaggio?
Courgette (zucchine)

Il mezzo di trasporto che usi più spesso…
Il treno. Mi piace. Ogni volta che ne ho la possibilità, prendo il treno

Un gadget che vorresti possedere…
L’iPhone

La tua curva preferita…
L’Eau Rouge-Radillon di Spa-Francorchamps

In quale età vorresti vivere?
23 o 24 anni. Da quel momento in poi, non si fa altro che peggiorare!

L’era della Formula 1 in cui vorresti gareggiare?
Quella degli anni ’90

La band o il cantante che vorresti ascoltare?
Bon Jovi

Il metodo migliore per allenarti?
La bicicletta

Una cosa che vorresti collezionare?
Mmh… forse gli orologi!

Che scarpe preferisci indossare?
Le sneakers

Qual è la tua cioccolata/caramella/snack preferita?
I lollipop

Il ricordo più bello della tua carriera sportiva?
Brasile 2006, quando vinsi il Campionato del Mondo per la seconda volta

Se dovessi scegliere un altro sport motoristico?
La MotoGP, mi piace molto guardarla

Con quale persona ti piacerebbe avere un appuntamento?
Dovrei pensarci molto bene, altrimenti finirebbe su tutti i giornali spagnoli! Probabilmente Charlize Theron”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di potermi sentire un pilota, anche solo per una volta nella vita. Perchè Ayrton Senna diceva: "Una persona che non ha più sogni non ha più alcuna ragione di vivere".

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.