Formula 1 | Ecco le Scuderie e piloti che scenderanno in pista nel 2017

Con il mercato piloti Formula 1 per ora concluso, ecco la lista dei piloti e scuderie che prenderanno parte al campionato 2017

In Formula 1 finalmente il puzzle è completo… o quasi!!! Con la notizia ufficiale su Valterri Bottas, che entra a far parte del team Mercedes, in sostituzione di Nico Rosberg, si sarebbe concluso il mercato piloti per la stagione 2017. Dico sarebbe, in attesa di vedere cosa accadrà alla Manor.

Negli ultimi giorni, avevamo raccontato del futuro incerto che incombe sulla Manor, che malgrado abbia pagato l’iscrizione alla FIA per il prossimo campionato, potrebbe non correre la stagione. Il team è alla ricerca di nuovi investitori, che possano permettergli di scendere in pista in Australia, quando la stagione 2017 prenderà il via con il primo Gran Premio. Nei prossimi giorni, sicuramente avremo qualche notizia.

Intanto, partiamo con la Mercedes, il team Campione del Mondo in carica, che affiderà le sue monoposto per la 5° stagione consecutiva a Lewis Hamilton, e al neo pilota Valterri Bottas. Il pilota finlandese, 28 anni, ha fatto il suo ingresso in Formula 1 nel 2013 con la Williams, con la quale ha corso fino allo scorso anno. Vedremo come si comporterà al volante della Mercedes, e soprattutto se saprà dar del filo da torcere al compagno di squadra, 3 volte campione del mondo.

In casa Williams, lasciato andare Bottas, nella stagione 2017 potrà contare sul giovanissimo Lance Stroll, campione 2016 in F3, farà il suo esordio in Formula 1. Il pilota canadese, sarà affiancato dal veterano Felipe Massa, richiamato in squadra proprio per sostituire il pilota finlandese, interrompendo così la sua ”pensione”.

Per quanto riguarda la Red Bull, seconda in classifica costruttori, riproporrà la coppia Daniel Ricciardo e al giovane Max Verstappen. Per il figlio d’arte, si tratta della sua terza stagione in Formula 1, e la seconda in Red Bull (arrivato il 5 maggio 2016 alla vigilia del Gp Spagna per sostituire Kvjat, retrocesso in Toro Rosso) e nel corso del 2016, si è rivelato una vera sorpresa. Vedremo, se anche quest’anno si ripeterà, ci rivelerà ulteriori sorprese e colpi di scena.

Da Milton Keynes (sede della Red Bull Racing), diamo uno sguardo a Maranello e alla Scuderia Ferrari, che anche quest’anno affiderà le Rosse a Sebastian Vettel e al finlandese Kimi Raikkonen (Campione del Mondo con la Ferrari nel 2007), con un occhio al 2018, per sapere chi sarà la nuova coppia di piloti. Intanto, però i due piloti in questa stagione saranno chiamati a riscattare la deludente stagione 2016, e fare il possibile per riportare la Rossa alla vittoria.

Passiamo ora, alla Force India. Nel 2016, si è rivelata la quarta forza del Campionato, e quest’anno i sedili saranno affidati a Sergio Perez, confermato anche per questa stagione. Il pilota messicano, sarà affiancato da Esteban Ocon, arrivato in sostituzione di Nico Hulkenberg, passato in Renault.

Ora, parliamo della McLaren-Honda. Anche nella Scuderia di Woking, come in Williams in questa stagione troveremo un pilota esperto, Fernando Alonso, che affiancherà Stoffel Vandoorne, giovane ”esordiente” in Formula 1. Il pilota belga, vincitore del titolo in GP2, ha già corso un Gran Premio in Formula 1 nel 2016, in occasione del Gp Bahrain, dove ha sostituito proprio Alonso, costretto a rimanere a casa dopo il terribile incidente di Melbourne, in questa stagione sostituisce Jenson Button.

Proseguiamo con la Toro Rosso, con le monoposto affidate ai due piloti Daniil Kvyat e lo spagnolo Carlos Sainz Jr.. Mentre, in casa Haas, saranno Romain Grosjean e il danese Kevin Magnussen a scendere in pista a bordo delle monoposto. Kevin, farà il suo esordio con il team statunitense, dopo una stagione corso con la Renault.

La Renault, dopo una stagione deludente, quest’anno cerca di voltare pagina, sperando di ottenere risultati più positivi. Affiderà le sue monoposto al neo arrivato Nico Hulkenberg, che affiancherà Jolyon Palmer al suo secondo anno come pilota della Scuderia Francese.

Concludiamo, con la Sauber. Il team elvetico affronterà la stagione 2017, affidandosi a Pascal Wehrlein, il pilota tedesco, che fino a qualche giorno fa sembrava essere un candidato ideale per la Mercedes, ma per il team di Stoccarda, era troppo acerbo per poter sostituire un campione del calibro di Rosberg. Il giovane Pascal proseguirà la sua formazione in Sauber, e sarà affiancato dallo svedese Marcus Ericsson.

Per il momento, questi sono i concorrenti che vedremo sulla griglia di partenza, durante il Campionato del Mondo 2017, ovviamente restando in attesa di sapere cosa ne sarà della Manor anche per sapere chi saranno i suoi piloti.

Ricordiamo che nel prossimo mese, a Febbraio scopriremo le nuove vetture, che saranno finalmente svelate e mostrate, per poi essere spedite a Barcellona, dove sul circuito del Montmelò si disputeranno i primi test in preparazione della stagione, che prenderà il via a Marzo con il Gp d’Australia, sul circuito dell’Albert Park a Melbourne.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti
Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.