Formula 1 | Felipe Massa proverà la Jaguar della Formula E

Il brasiliano effettuerà un test con una monoposto del campionato full electric la prossima settimana. Magari in vista di un futuro nella categoria…

Se si fosse ritirato dalla Formula 1, difficilmente Felipe Massa avrebbe resistito alla tentazione di disputare almeno qualche gara in Formula E già quest’anno. Invece il 2017 del pilota brasiliano sarà ancora incentrato sulla massima formula, al volante della Williams per la quarta stagione di fila. Ma nulla gli vieta di togliersi lo sfizio di salire su una monoposto full-electric, per lo meno ora che manca ancora un mese perché prendano il via le ostilità in Formula 1 (con i test in programma a Barcellona), che lo terranno impegnato fino a novembre.

Il test di Felipe Massa su una monoposto di Formula E avverrà la settimana prossima, al volante della Jaguar I-Type 1, ma non è stato rivelato su quale tracciato.

A dare l’ufficialità della notizia è stato lo stesso team inglese:La Panasonic Jaguar Racing ha ricevuto una richiesta da parte del campionato di Formula E di dare a Felipe Massa la possibilità di effettuare un test con una nostra vettura. Siamo felici di offrirgli questa opportunità”.

Un’occasione unica per il pilota brasiliano, che da febbraio a novembre si concentrerà esclusivamente sulla Formula 1, come ha dichiarato a più riprese: “Se mi fossi ritirato dalla Formula 1, avrei avuto varie possibilità di poter competere ancora in altre categorie. Ma alla fine sarò di nuovo in Formula 1, pertanto so bene dove focalizzare la mia attenzione per il prossimo anno.

Con grande probabilità, però, proprio il 2017 sarà l’ultima stagione di Felipe Massa in Formula 1 e allora ricomincerà il tormentone: dove andrà, dopo, il brasiliano? A questo punto la Formula E sembra davvero una possibilità concreta, se si considera anche che il boss della serie full-electric Alejandro Agag sarebbe intenzionato a posticipare l’inizio della stagione 2017-2018 a dicembre, proprio dopo la fine del campionato di Formula 1. Chissà quindi che il significato del primo test di Massa su una Formula E vada ben al di là di una semplice presa di contatto fine a se stessa.

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi
Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

1 Commento

  1. Manuela da Pavia
    Esperta di motori da una Vita .
    Mi viene qualche dubbio della Juaguad per la,F1 e potente come macchina,, ma (parere mio)
    Non è adatta alla formula 1

    Distinti Saluti
    Manuela

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.