Formula 1 | I media americani tirano le orecchie alla Ferrari: “È stata un casino”

La Ferrari, ha concluso una stagione 2016 deludente, per questo è stata attaccata pesantemente dalla stampa americana

Formula 1 | I media americani tirano le orecchie alla Ferrari: “È stata un casino”

La Ferrari, ha concluso un Campionato del Mondo 2016 sicuramente da dimenticare e piuttosto deludente. Dovrà lavorare molto e duramente per preparare al meglio il 2017, soprattutto se vorrà ridurre il gap con la squadra dominatrice degli ultimi anni, ovvero la Mercedes.

In questo periodo, la Ferrari sta lavorando sul progetto della nuova stagione, durante la quale anche gli stessi piloti tra cui Sebastian Vettel, vorranno riscattare un’annata davvero deludente su ogni aspetto. La stagione è stata talmente negativa, caratterizzata da pessimi risultati, che hanno scatenato un pesante attacco da parte della stampa americana nei confronti della Scuderia di Maranello.

Per i media americana, ha parlato Will Buxton che ha così tuonato contro la disastrosa stagione della Rossa, ai microfoni di Sky Sports F1 UK: “La Ferrari è stata un casino, nella mia carriera in questo sport non ho mai visto la Ferrari in una tale confusione. Bernie, nei mesi precedenti, aveva affermato che sono tornati ad essere italiani. Sono stati un po’ come la Nazionale di calcio: avevano talmente tanta paura di perdere che si sono dimenticati come si vince. Penso che questo valga per la Ferrari in questo momento: sono gestiti dagli uffici più che dalla pista. Hanno bisogno di una figura che deleghi le responsabilità ai Rory Byrne, ai Ross Brawn per unire la squadra perché attualmente sono un casino. Non avevano idea di quanto potessero essere competitivi: le strategie sono state un disastro e hanno gettato al vento 2/3 potenziali vittorie quest’anno.”

Autore

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

3 Commenti

  1. Fast

    Mamma mia quanto parlano questi stranieri che hanno vinto sicuramente meno della scapestrata Ferrari

  2. Ale

    Parlano tanto, ma questa volta come non darli ragione! Siamo la ferrari e secondo me maglione non vuole aprire il porafogli, e questa e la conseguenza.
    Spero che leggendo cosa pensano in america, fara un cambiamento di rotta perche per lui e importantissimo cosa dicono in america! Per via delle azioni in ribasso, non perche e interessato alla Ferrari per passione…

  3. antonello

    ma vai a c…. ,
    fatela voi una macchina che vinca quanto a vinto la ferrari poi ne riparliamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *