Formula 1 | Test F1 2017: Pirelli e team verso il Bahrain

Inizialmente la maggior parte dei team di Formula 1 avevano espresso parere contrario ma dopo l’incontro di sabato il gruppo è più compatto

Dopo che la Federazione Internazionale dell’Automobile nei giorni scorsi aveva invitato la Pirelli a presentare una richiesta ufficiale per richiedere che la sede dei test possa essere il Bahrain, e non Barcellona, il paddock della Formula 1 si sta letteralmente spaccando a metà. Il fornitore unico degli pneumatici a più riprese ha espresso il desiderio di poter svolgere le due sessioni di test invernali a Sakhir per avere la possibilità di capire meglio il comportamento dei nuovi pneumatici che entreranno in vigore proprio dalla prossima stagione.

Anche se inizialmente la maggior parte delle scuderie che prendono parte al Mondiale di Formula 1 avevano espresso parere contrario, soprattutto per motivi economici, in occasione di un ultimo incontro avvenuto nel paddock di Suzuka, nella giornata di ieri, se la Mercedes si è mostrata accondiscendente alla proposta della Pirelli, la Red Bull ha espresso il desiderio che i test continuino a svolgersi a Barcellona. Secondo quanto riportano i colleghi di Motorsport.com, sul fronte del si ai test in Bahrain, oltre alla scuderia tedesca, ci sarebbero anche Ferrari, McLaren, Renault, Haas e Force India, mentre Red Bull e Williams sarebbero gli unici team a continuare per ponderare sull’idea di Barcellona.

La volontà della Pirelli di spostare la sede delle sessioni di test invernali è dettata dal fatto che a Sakhir, oltre che avere l’opportunità di provare tutte le mescole con temperature simili a quelle che si incontreranno durante la stagione, proprio le condizioni atmosferiche migliori permetterebbero di offrire riscontri più realistici sui dati raccolti.

Il testa a testa è ufficialmente in mano alle scuderie di Formula 1: stando al regolamento della FIA per decidere di spostare i test fuori dall’Europa è necessario godere della maggioranza delle squadre pronte a dare il proprio supporto e quindi a meno di ripensamenti, si può iniziare a pensare che le due sessioni di test invernali della stagione 2017 di Formula 1 possano disputarsi al Bahrain International Circuit visto che un primo test a Barcellona e un altro a Sakhir non sono possibili per questioni logistiche ed economiche.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.