GP Giappone F1

Formula 1 | GP Giappone 2016: Programma, orari TV Sky, Rai e streaming video

Suzuka è una delle gare più amate, non solo per la sfida tecnica, ma soprattutto per l’entusiasmo del popolo giapponese per la Formula 1.

La pista, di proprietà della Honda, è l’unica a presentare un disegno a forma di otto, e si contraddistingue per la varietà e combinazione di curve uniche e impegnative, cambi di direzione e pendenze. E’ un tracciato dove l’efficienza aerodinamica e un ottimo bilanciamento sono molto importanti.
Altra particolarità della pista di Suzuka è il rettilineo di partenza in discesa: sulla griglia i piloti sono così obbligati a rimanere con il piede sul freno fin quando non viene rilasciata la frizione allo spegnersi del semaforo rosso.

Qualche dato tecnico:
Circuito: Suzuka International Racing Course
Giri: 53
Lunghezza giro: 5.807 km
Prima gara disputata: 1988

A seguire gli orari per seguire la gara:
Venerdi 07 Ottobre 2016
Prove Libere 1 – Dalle ore 03:00 alle 04:30 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e su RAI Sport 1
Prove Libere 2 – Dalle ore 07:00 alle 08:30 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e su RAI Sport 1
—————————————————————————–
Sabato 08 Ottobre 2016
Prove Libere 3 – Dalle ore 05:00 alle 06:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e RAI Sport 1
Qualifiche – Dalle ore 08:00 alle 09:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e RAI Due 2
—————————————————————————–
Domenica 09 Ottobre 2016
Gara – Dalle ore 07:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e RAI Uno 1

Vai alla lista completa dei GP di Formula 1 2016
Guarda le classifiche di formula 1 2016

Qualche informazione in più per seguire il Gran Premio del Giappone di Formula 1:
La gara potrà essere seguita sia su Sky-Sport-F1-HD, che sui canali Rai. Sul satellite l’appuntamento sarà sul canale dedicato Sky-Sport-F1-HD. Per quanto riguarda gli appuntamenti in chiaro, i canali di riferimento saranno Rai Due per le qualifiche, Rai Uno per la gara e RAI Sport 2 per le libere e i vari approfondimenti. Entrambe le emittenti garantiranno la possibilità di seguire il Gran Premio in streaming video. In particolare, per gli abbonati Sky-Sport-F1-HD c’è la possibilità di sfruttare il servizio SKY GO, mentre per lo streaming gratuito si potrà seguire la gara attraverso il sito Internet ufficiale della Rai.

Vincitori delle passate edizioni:

1987 Suzuka: Gerhard Berger (Ferrari)
1988 Suzuka: Ayrton Senna (McLaren-Honda)
1989 Suzuka: Alessandro Nannini (Benetton-Ford)
1990 Suzuka: Nelson Piquet (Benetton-Ford)
1991 Suzuka: Gerhard Berger (McLaren-Honda)
1992 Suzuka: Riccardo Patrese (Williams-Renault)
1993 Suzuka: Ayrton Senna (McLaren-Ford)
1994 Suzuka: Damon Hill (Williams-Renault)
1995 Suzuka: Michael Schumacher (Benetton-Renault)
1996 Suzuka: Damon Hill (Williams-Renault)
1997 Suzuka: Michael Schumacher (Ferrari)
1998 Suzuka: Mika Häkkinen (McLaren-Mercedes)
1999 Suzuka: Mika Häkkinen (McLaren-Mercedes)
2000 Suzuka: Michael Schumacher (Ferrari)
2001 Suzuka: Michael Schumacher (Ferrari)
2002 Suzuka: Michael Schumacher (Ferrari)
2003 Suzuka: Rubens Barrichello (Ferrari)
2004 Suzuka: Michael Schumacher (Ferrari)
2005 Suzuka: Kimi Räikkönen (McLaren-Mercedes)
2006 Suzuka: Fernando Alonso (Renault)
2009 Suzuka: Sebastian Vettel (RBR-Renault)
2010 Suzuka: Sebastian Vettel (RBR-Renault)
2011 Suzuka: Jenson Button (McLaren Mercedes)
2012 Suzuka: Sebastian Vettel (RBR-Renault)
2013 Suzuka: Sebastian Vettel (RBR-Renault)
2014 Suzuka: Lewis Hamilton (Mercedes)
2015 Suzuka: Lewis Hamilton (Mercedes)

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.