pneumatici estate inverno

Tempo atmosferico e danni agli pneumatici: qual è il nesso?

Sia in inverno che in estate, il tempo atmosferico può determinare dei cambiamenti alla pressione delle gomme della vostra auto.

Infatti, il caldo può far diventare le gomme eccessivamente gonfie, mentre il freddo ha l’effetto contrario, ovvero provoca una diminuzione della pressione degli pneumatici che può diventare molto pericolosa durante la guida. Per evitare di incorrere in gravi danni all’auto, o a voi stessi nella peggiore ipotesi, è sempre bene controllare la pressione degli pneumatici: se vedete qualche anomalia, non esitate a sostituirli.

Pressione delle ruote: come scoprirla nelle auto moderne

Molte delle vetture più recenti hanno un display LCD in cui è possibile vedere la pressione degli pneumatici per ogni ruota, in modo da essere sempre al corrente di tutto.  In presenza di problemi, verrà attivato il Tire Pressure Monitoring System (TPMS), che rileva la pressione eccessiva o insufficiente degli pneumatici.

In che modo il tempo atmosferico incide sugli pneumatici?

La maggior parte delle gomme vengono gonfiate con l’aria, quindi sono soggette alle infiltrazioni e all’umidità. Esiste una relazione fondamentale tra la variazione di temperatura e la pressione: quando la temperatura esterna cambia, anche la pressione all’interno dello pneumatico subirà una variazione.
Durante la stagione più fredda, anche la pressione delle gomme si abbasserà significativamente: infatti, se gli pneumatici sono stati inseriti durante i mesi più caldi in estate, la prima ondata di freddo farà contrarre l’aria al loro interno, facendo scattare l’allarme TPMS.
Inoltre, le auto che rimangono parcheggiate all’esterno per tutta una notte, verranno influenzate molto di più dalle condizioni atmosferiche e dai cambiamenti di temperatura rispetto a quelle tenute in un garage al coperto.
Quindi, la mattina è sempre bene controllare che sia tutto a posto per evitare pericolose variazioni della pressione degli pneumatici.
Quando invece è molto caldo, bisogna stare attenti a non creare troppo l’attrito degli pneumatici, altrimenti potrebbe aumentare la pressione al loro interno, arrivando fino a farli scoppiare.

Scritto da: F1world.it

F1world.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.