Formula 1 | GP Italia 2016: Programma, orari TV Sky, Rai e streaming video

Costruito nel 1922, l’Autodromo Nazionale sorge nel Parco Reale di Monza ed è uno degli impianti storici dell’automobilismo. Sin dal 1950 è l’appuntamento fisso del Gp d’Italia di Formula 1

Formula 1 | GP Italia 2016: Programma, orari TV Sky, Rai e streaming video

Un circuito pieno di storia e dove le monoposto di Formula 1 percorrono il 75% di ogni singolo giro a gas aperto, raggiungendo velocità elevate
I lunghi rettilinei intervallati dalle chicane portano le vetture a superare i 320 km/h in quattro diversi punti, con una velocità massima di 340 km/h sul rettifilo principale. Caratteristiche che si traducono in configurazioni da basso carico aerodinamico, bilanciato anche da buon grip meccanico per non perdere tempo prezioso nell’affrontare gli insidiosi cordoli delle chicane.
Attenzione alle due curve di Lesmo, particolarmente insidiose: uscendo a 180 km/h dalla seconda di Lesmo si potrebbe sbagliare la direzione e finire fuori.
Infine, occhio alla prima chicane, con le monoposto che in 150 metri passano da 340 a 80 km/h.

Circuito: Autodromo di Monza
Giri: 53
Lunghezza giro: 5,793 km
Prima gara disputata: 1949

MONZA. G.P. Italia

Venerdi 02 settembre 2016
Prove Libere 1 – Dalle ore 10:00 alle 11:30 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e su RAI sport
Prove Libere 2 – Dalle ore 14:30 alle 15:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e su RAI sport
—————————————————————————–
Sabato 03 settembre 2016
Prove Libere 3 – Dalle ore 11:00 alle 12:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e su RAI sport
Qualifiche – Dalle ore 14:00 alle 15:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e RAI Sport/Due
—————————————————————————–
Domenica 04 settembre 2016
Gara – Dalle ore 14:00 – Diretta su Sky-Sport-F1-HD e RAI Sport/Uno

Vai alla lista completa dei GP di Formula 1 2016
Guarda le classifiche di formula 1 2016

Qualche informazione in più per seguire il Gran Premio d’Italia di Formula 1:
La gara potrà essere seguita sia su Sky-Sport-F1-HD, che sui canali Rai. Sul satellite l’appuntamento sarà sul canale dedicato Sky-Sport-F1-HD. Per quanto riguarda gli appuntamenti in chiaro, i canali di riferimento saranno Rai Due per le qualifiche, Rai Uno per la gara e Rai Sport  per le libere e i vari approfondimenti. Entrambe le emittenti garantiranno la possibilità di seguire il Gran Premio in streaming video. In particolare, per gli abbonati Sky-Sport-F1-HD c’è la possibilità di sfruttare il servizio SKY GO, mentre per lo streaming gratuito si potrà seguire la gara attraverso il sito Internet ufficiale della Rai.

Vincitori delle passate edizioni:

2014 L.Hamilton (Mercedes)
2014 L.Hamilton (Mercedes)
2013 S.Vettel (Red Bull)
2012 L.Hamilton (McLaren)
2011 S.Vettel (Red Bull)
2010 F.Alonso (Ferrari)
2009 R. Barrichello (BrawnGP)
2008 S. Vettel (Toro Rosso)
2007 F. Alonso (McLaren)
2006 M. Schumacher (Ferrari)
2005 J-P. Montoya (McLaren)
2004 R. Barrichello (Ferrari)
2003 M. Schumacher (Ferrari)
2002 R. Barrichello (Ferrari)
2001 J-P. Montoya (Williams)
2000 M. Schumacher (Ferrari)
1999 H-H. Frentzen (Jordan)
1998 M. Schumacher (Ferrari)
1997 D. Coulthard (McLaren)
1996 M. Schumacher (Ferrari)
1995 J. Herbert (Benetton)
1994 D. Hill (Williams)
1993 D. Hill (Williams)
1992 A. Senna (McLaren)
1991 N. Mansell (Williams)
1990 A. Senna (McLaren)
1989 A. Prost (McLaren)
1988 G. Berger (Ferrari)

Autore

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *