Sebastian Vettel gp-gran-bretagna-2016

Formula 1 | GP Gran Bretagna 2016, Sebastian Vettel: «Abbiamo fatto un passo indietro»

Gara difficile per Sebastian Vettel che ha chiuso in nona posizione il Gran Premio di Gran Bretagna nonostante la penalità di cinque secondi.
Oggi è stata difficile, ma continuo ad avere fiducia nella nostra squadra e nella nostra macchina. Non c’è alcun motivo per andare nel panico, non è la fine del mondo. La scelta di tempo per rientrare ai box è stata azzeccata, ma poi l’uscita di pista non ha aiutato, perchè ho perso tutto il mio vantaggio.
Il pilota quattro volte del mondo ha poi spiegato cosa è successo con la Williams del pilota brasiliano:
Alla fine la penalità non ha fatto alcuna differenza, non ho cercato di spingere fuori Felipe di proposito. Anzi, stavo andando fuori pista io stesso, sono rimasto sorpreso da quanto poca aderenza ci fosse quando mi sono trovato fianco a fianco con lui. Ma in fondo è stato un incidente di gara.

Poi Sebastian ha concluso: “Ora abbiamo bisogno di capire dove perdevamo. Abbiamo molte cose da imparare da un fine settimana come questo. E’ chiaro che oggi non siamo stati competitivi come in altre gare, ma almeno abbiamo portato a casa qualche punto. Ed è la prima volta, quest’anno, in cui non eravamo in grado di battere le Red Bull sul passo gara. Fra due settimane le cose potrebbero essere diverse, ma questa non deve essere una scusa. Dobbiamo guardare avanti e capire perchè stavolta abbiamo fatto un passo indietro.

 

 

 

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.