Formula 1 – GP Russia 2016, Sebastian Vettel: “Possiamo risolvere il problema elettronico”

Formula 1 – GP Russia 2016, Sebastian Vettel: “Possiamo risolvere il problema elettronico”

Ancora molto da fare per la Ferrari numero 5 di Sebastian Vettel, fermato per un problema elettronico, durante la sessione pomeridiana di prove libere valide per il Gran Premio di Russia 2016.
Dopo un primo turno dedicato alla valutazione delle novità aerodinamiche, nel pomeriggio a Sochi si è lavorato anche sul passo gara. Su una pista dall’asfalto in graduale evoluzione, Sebastian Vettel ha segnato la seconda migliore prestazione nell’uscita con pneumatici Supersoft girando in 1:38.235.

sebastian-vettel-gp-russia-2016Un blackout elettronico ha fermato il tedesco dopo dieci i giri. Ecco il commento di Vettel ai microfoni di Sky Sport : “Pare proprio che si tratti di un problema legato all’elettronica. Ovviamente è stato un peccato perchè ci è mancato qualche giro, specialmente nei long run che in ottica gara ci permettono di valutare quanto siamo competitivi. Kimi però ha svolto il compito per tutta la squadra, quindi non è andata troppo male. La pista era abbastanza sporca al mattino, e poi durante il giorno è migliorata. Ero felice per come si stava evolvendo la giornata e anche se adesso ci mancano un pò di informazioni per la gara. Sono sicuro che possiamo risolvere il problema, ma prima di tutto dobbiamo capire cosa è successo e concentrarci sulla terza sessione di libere e sulle qualifiche.” – Vettel poi ha concluso l’intervista dicendo che – “La sensazione comunque era buona. Comunque sappiamo più o meno cosa dobbiamo aspettarci. Penso si possa imparare molto anche da quello che hanno fatto gli altri. Sull’assetto per la qualifica dobbiamo ancora migliorare qualcosa, anche se penso che la vettura abbia fatto progressi.

Ricordiamo che la Ferrari, per tentare di ridurre il gap dalla Mercedes, ha portato a Sochi una nuova power unit sulla quale sono stati spesi tre gettoni di sviluppo e una nuova ala anteriore.

Autore

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *