2015Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Stati Uniti

Lewis Hamilton ad Austin si gioca il primo match point stagionale

Topics

Non c’è che dire. Lewis Hamilton è carico in vista del Gran Premio degli Stati Uniti, che si correrà ad Austin questo fine settimana. Il pilota della Mercedes, proprio in Texas e quando mancano appena quattro gare al termine della stagione, potrà giocarsi il primo match point stagionale. All’inglese basterà guadagnare nove punti su Sebastian Vettel, secondo in classifica, e due su Nico Rosberg, suo compagno di squadra.

Se quello vissuto a Sochi è stato un fine settimana magico, con la Mercedes matematicamente Campione Costruttori grazie alla penalizzazione di Raikkonen, Austin potrebbe diventare dolce per Lewis Hamilton che però preferisce non pensare alla possibilità di aggiudicarsi il titolo anticipatamente: «Ho imparato che in questo sport nulla è sicuro fino a quando non c’è certezza matematica, ecco perché mi sono imposto di non dare mai niente per scontato – ha sentenziato Lewis Hamilton – Per me non cambierà nulla: ho a mia disposizione quattro gare per vincere il Mondiale, e i giochi non potranno dirsi conclusi fino a quando non taglierò il traguardo di Abu Dhabi».

Nonostante il vantaggio in classifica sui suoi diretti avversari l’inglese è determinato. Non cambierà il suo tradizionale approccio alla competizione: «Amo gli Stati Uniti e ci passo molto tempo. Sicuramente quello di Austin è un fine settimana che attendo con grande impazienza per tutto l’anno», ha concluso il due volte Campione del Mondo che ha vinto 3 volte negli States su 4 edizioni del GP disputate.

Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!