I 5 piloti di F1 appassionati di gioco d’azzardo

Una passione sempre più diffusa
Gioco d’azzardo, gambling, casinò online, poker: sono molteplici i modi e le sfaccettature per definire una passione che si diffonde oramai a macchia d’olio. E, ovviamente, non poteva non esserne contagiato chi vive a stretto contatto con il rischio, l’adrenalina, le emozioni forti e un po’ anche con la follia. E’ chiaro che stiamo parlando dei piloti di F1. Ironia del caso, la città di Montecarlo è una delle capitali sia del gioco d’azzardo, per la presenza del casinò, sia della F1, per il famoso Gran Premio. Anche se va detto che, in linea di principio, le due cose sono profondamente differenti. Una, la Formula 1, è fatta di rumore, velocità, rombo di motori e pubblico in delirio, l’altra, il gambling, in tutte le sue opzioni, è un qualcosa di molto silenzioso, riflessivo e riservato. Eppure nel paddock ormai è un classico l’organizzazione di tornei di poker, a cui, ai suoi tempi, partecipava anche il capo Bernie Ecclestone, spesso patrocinati da 32Red, William Hill e gli specialisti di Pokerstars. Ecco 5 piloti che coltivano questa grande passione.

Nico_Rosberg_2010_CanadaNICO ROSBERG
Pit Stop Poker è un format televisivo, nel quale, alcuni tra più i noti piloti di Formula 1, si sfidano a poker. Entrambe le edizioni, del 2008 e del 2009, sono state vinte da Nico Rosberg e il montepremi è stato devoluto in beneficenza, segnale che testimonia come il mondo del poker è vicino ai meno fortunati. Quindi, il pilota tedesco della Mercedes dimostra che con quelle mani non è bravo ad usare solo il volante, ma se la cava anche con il Texas Hold’em.

 

Adrian_Sutil_2008ADRIAN SUTIL
Il tedesco Adrian Sutil, attuale terzo pilota della Wiliams, è stato tra i grandi protagonisti di Pit Stop Poker. Celebre la scena in cui, con 4/5 di colore, tenta di bluffare e di eliminare gli altri partecipanti, ma viene beffato da Robert Kubica, altro pilota di F1, ora impegnato nel mondiale rally, grande appassionato di poker. Della serie, ritenta Adrian, sarai più fortunato!

 

 

Felipe_Massa_thumbs-upFELIPE MASSA
Rimaniamo in casa Wiliams e passiamo a Felipe Massa. Il brasiliano ex Ferrari ha partecipato nel 2014 al torneo di poker BSOP Milions, conquistando la piazza d’onore dietro a Evandro Guimares, detto Kelly, ex calciatore della Nazionale brasiliana. Una vittoria in pugno sfuggita di mano, una specie di storia già vissuta e una sorta di maledizione da secondo posto che non si limita alla Formula 1. Anche se stavolta in palio non c’era un mondiale. Tra i protagonisti del torneo, il Fenomeno Ronaldo, il cantante Dinho Ouro Preto, Maureen Maggis, campionessa olimpica a Pechino nel salto in lungo, Fernando Scherer, nuotatore verdeoro vincitore di due medaglie di bronzo olimpiche ad Atlanta 1996 e Sidney 2000, e il cantante Dado Villa-Lobos.

Fernando_Alonso_2009_AustraliaFERNANDO ALONSO
Anche uno dei grandi protagonisti del mondo della Formula 1 e dei piloti più amati, conosciuti e forti come Fernando Alonso, ha questa grande passione. Infatti lo spagnolo, come molti altri colleghi, è tra i partecipanti più assidui dei tornei organizzati nel paddock e tra gli assidi frequentatori dei tornei sulla Rete che quotidianamente propongono operatori come il casinò online 32Red, Pokerstars e tutti gli altri specialisti del tavolo verde. Nel giugno del 2012, il pilota della McLaren ha pubblicato, sul suo profilo ufficiale di Twitter, una foto che lo vede ad un tavolo di poker di un evento a cui ha partecipato. Insomma, l’ennesima dimostrazione.


Fisichella_Monza_2009GIANCARLO FISICHELLA

Facciamo uno strappo alla regola e parliamo di un ex pilota di Formula 1 che ora corre con la Ferrari-AF Corse nel Campionato del Mondo Endurance: Giancarlo Fisichella. Il romano è stato tra i protagonisti di Pit Stop Poker, andando vicinissimo alla vittoria in entrambe le edizioni. L’ ex pilota di Benetton e Ferrari è inoltre, dal 2010, testimonial di un famoso sito di poker online e, in numerose interviste, ha rivelato la sua passione per il gioco d’azzardo, in particolare per il Texas Hold’em.

Scritto da: F1world.it

F1world.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.