2015Curiosità dalla F1

Sebastian Vettel accetta il paragone con Schumacher: «In Ferrari in momenti difficili»

Topics

Dopo oltre sei mesi alla corte del Cavallino Rampante, Sebastian Vettel sembra ormai aver definitivamente accettato il parallelismo sportivo con Michael Schumacher, tanto caro alla stampa e agli appassionati. Nonostante il 28enne di Heppenheim abbia ammesso di aver accettato la pressante comparazione col connazionale, non ha nascosto che raggiungere i risultati ottenuti da Schumacher a Maranello sarà praticamente impossibile.

Giunto in Ferrari per la stagione del 1996, dal 2000 al 2006, data del suo primo ritiro dall’attività agonistica, Michael Schumacher è riuscito a regalare alla Ferrari 5 titoli Piloti e Costruttori (2000, 2001, 2002, 2003, 2004): «Entrambi siamo tedeschi ed entrambi siamo arrivati in Ferrari in un momento difficile, anche per quanto riguarda l’atmosfera che si respira nel team potremo fare delle comparazioni – ha raccontato Vettel ai colleghi di f1-insider – Anche se Michael ha lasciato delle impronte da dinosauro a Maranello per i risultati che ha ottenuto, non possiamo guardare indietro ma solo ed esclusivamente guardare avanti e preoccuparci del nostro lavoro».

Proprio in occasione del suo primo anno in Ferrari, Schumacher riuscì a ottenere 3 vittorie mentre Vettel è già a quota 2 con ancora nove Gran Premi da disputare e nel 1996, il 46enne stava occupando la terza posizione della classifica generale, la stessa che oggi tocca al pilota di Heppenheim: «È meraviglioso quello che siamo riusciti a fare fino ad ora, è andata meglio di quanto ci aspettassimo – ha continuato – Io devo ancora scoprire tante cose, per certi versi sono ancora nuovo, ma devo concentrarmi solo su quello che è importante».

Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!