Fernando Alonso

L’incidente di Alonso e la verità nascosta

Quale verità dietro l’incidente di Fernando Alonso a Barcellona del 22 febbraio ? Forse non lo sapremo mai, di certo la scuderia di Woking sta creando un velo di mistero. Le strade sono due o ci sono stati dei problemi tecnici e per una questione di immagine la Honda non vuole diramare nessun comunicato o stanno cercando alzare il livello mediatico facendo parlare tutti allontanandosi così dalla verità.

Sicuramente le agenzie, siti web scandalistici e tv fanno a gara a chi la spara più grossa senza un minimo scrupolo e senza verificare le fonti.
Ma vediamo un pò in rassegna cosa è stato detto in questi giorni.

Il caso della perdita di memoria di Alonso sta generando news sempre più ridicole e anche tante situazioni in versione barzelletta. Tutto è nato quando si è saputo che Fernando Alonso aveva subìto una perdita di memoria.

Ed ecco che arriva la notizia”Fernando Alonso dopo aver ripreso conoscenza non ricordava di aver lasciato la Ferrari, e pensava di essere ancora un pilota di kart!
Il quotidiano tedesco Bild ha scritto che il pilota spagnolo appena uscito dalla McLaren parlava in italiano e ai soccorritori disse che era convinto di guidare la Ferrari. Poi è arrivata la notizia che aveva perso 20 anni di memoria e si era catapultato al 1995.
Divertente no ? Magari qualcuno a Hollywood ci troverà una storia per fare qualche film.

AUGURIAMO un buona guarigione a Fernando e non vediamo l’ora di vederlo di nuovo in pista

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo
Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.