La Fia e il nuovo regolamento sullo sviluppo delle Power Unit

La Honda potrà sviluppare le power unit

La Honda ha ottenuto dalla FIA la possibilità di sviluppare la power unit con i 32 gettoni di evoluzione dopo che avrà omologato il 28 febbraio il propulsore siglato 1X2 che sarà fornito in esclusiva alla McLaren.

Prima Charlie Whiting, responsabile tecnico della Federazione Internazionale, aveva proibito alla casa nipponica di lavorare sul 6 cilindri turbo da 1,6 litri nel corso della stagione 2015, considerando il fatto che gli altri tre costruttori, Mercedes, Ferrari e Renault avevano congelato le loro power unit all’inizio del 2014, mentre la casa giapponese ha potuto sviluppare liberamente il suo propulsore fino al giorno dell’omologazione dell’1X2.

Ron Dennis, insieme ai dirigenti della Honda si sono impuntati e hanno chiesto un uguale trattamento per l’unità che farà il suo debutto sulla MP4-30 nei test di Jerez dal 1 al 4 febbraio 2015.

Scritto da: Silvano Lonardo

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.