2014

Valtteri Bottas alla Ferrari? Il management minimizza le voci

Topics

formula-1-manager-bottas-minimizza-voci-ferrari-001

Il manager di Valtteri Bottas ha minimizzato le voci che volevano un netto interesse della Ferrari nei confronti del suo assistito. Secondo le indiscrezioni trapelate dal quotidiano italiano, La Gazzetta dello Sport, a Maranello avrebbero pensato all’attuale pilota della Williams per sostituire Kimi Raikkonen al termine del prossimo campionato. Grazie all’ottimo campionato disputato, il pilota finlandese è riuscito a chiudere al quarto posto del Mondiale Piloti, staccato di 21 punti su Sebastian Vettel, quinto, e di 25 punti su Fernando Alonso, sesto. Eppure la Ferrari potrebbe trovarsi la porta sbarrata, come ha confermato recentemente l’attuale capo di Bottas, Claire Williams.

Il finlandese della Williams è gestito da Toto Wolff e quindi sarebbe il prescelto dalla Mercedes in caso di addio di Lewis Hamilton. La Ferrari, quindi, sarebbe un’opzione valida solo se l’inglese decidesse di rinnovare il proprio contratto con la Scuderia di Stoccarda fino ad oltre il 2016. «Valtteri continuerà in Williams anche la prossima stagione. È ancora troppo presto per parlare di 2016, ma sono sicuro che stiamo andando nella direzione giusta – ha confermato Mika Hakkinen, anche lui parte integrante del management del connazionale – Per Bottas questa è stata una stagione fantastica nella quale ha ottenuto due secondi posti e altri quattro podi che si sono rivelati utili per mostrare il grande lavoro che si sta facendo in Williams», ha concluso il campione del mondo ’98/’99.

Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!