GP Canada 2014: Daniel Ricciardo vince a Montréal, Hamilton ritirato!

È proprio il caso di dirlo, buona la prima! Daniel Ricciardo ha vinto il Gran Premio del Canada a Montréal davanti a Nico Rosberg, secondo, e Sebastian Vettel, terzo. Il 24enne di Perth, è riuscito a salire sul gradino più alto del podio per la prima volta da quando corre in Formula 1 al termine di una gara che ha regalato grandi colpi di scena, soprattutto negli ultimi 15 giri. Daniel, al suo terzo podio consecutivo dopo quelli di Spagna e di Monaco, è riuscito a superare la Mercedes di Rosberg, in crisi con l’impianto frenante, proprio al penultimo giro, andando a tagliare la bandiera a scacchi in regime di Safety Car per un incidente avvenuto tra Massa e Perez alla prima curva. Terza piazza per la Red Bull di Vettel seguito dalla McLaren di Jenson Button, quarto, e Nico Hulkenberg, quinto.

Grande delusione in casa Ferrari: per l’ennesima volta non sono bastati gli aggiornamenti portati a Montréal. Se Fernando Alonso ha chiuso in sesta posizione, peggio è andata a Kimi Raikkonen, decimo e ultimo dei piloti classificati. Tra le due F14T troviamo la Williams di Valtteri Bottas, settimo, la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, ottavo e la McLaren di Kevin Magnussen, nono.

GP Canada 2014

1. Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault)
2. Nico Rosberg (Mercedes)
3. Sebastian Vettel  (Red Bull-Renault)
4. Jenson Button (McLaren-Mercedes)
5. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes)
6. Fernando Alonso (Ferrari)
7. Valtteri Bottas (Williams-Mercedes)
8. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Renault)
9. Kevin Magnussen  (McLaren-Mercedes)
10. Kimi Raikkonen (Ferrari)
11. Sergio Perez (Force India-Mercedes)
12. Felipe Massa (Williams-Mercedes)
13. Adrian Sutil (Sauber-Ferrari)
14. Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari)

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.