Incidente in auto a un evento Mercedes per Rosberg: il pilota è illeso

Doveva essere un’esibizione e ha rischiato di trasformarsi in una tragedia. Durante una visita di Nico Rosberg, pilota della Mercedes , insieme a Pascal Wehrlein, driver impegnato nel campionato DTM, alla Nazionale tedesca di calcio a San Leonardo in Passiria, in Alto Adige, è avvenuto un incidente che aveva tutte le carte in regola per cambiare il volto all’evento. Il bilancio è di due feriti, di cui uno grave ma non si tratta dei due piloti tedeschi: uno di loro è rimasto ferito in modo lieve, mentre l’altro è stato ricoverato con l’eliambulanza in gravi condizioni all’ospedale di Bolzano. Secondo una prima ricostruzione della polizia, Wehrlein, per evitare la vettura guidata da Rosberg è finito fuori strada investendo un addetto alla sicurezza e un turista. L’incidente è avvenuto intorno alle 13.30 e il pilota del DTM avrebbe sterzato per evitare una buca.

Protagonisti involontari di questo brutto evento, anch’essi illesi, sono due esponenti della nazionale tedesca di calcio, in quel momento in auto con i piloti: se Benedikt Hoewedes era con Pascal Wehrlein, assieme a Nico Rosberg c’era invece il centrocampista Julian Draxler.

La Mercedes ha subito emesso un comunicato: «Durante la nostra visita alla Nazionale Tedesca si è verificato l’incidente. L’auto guidata da Wehrlein ha investito due persone che si trovavano lungo il tracciato, inaspettatamente. Al momento non possiamo dire nulla sulle condizioni, i feriti sono affidati alle cure dei medici. Per fortuna, i piloti sono rimasti illesi e tutti noi ci siamo messi a completa disposizione per chiarire immediatamente la dinamica dell’incidente». Anche Rosberg ha voluto lanciare il suo messaggio di vicinanza ai feriti e alle loro famiglie: «I miei pensieri sono per le due persone rimaste ferite e auguro loro un pronto recupero», ha twittato.

 

Rosberg e Wehrlein si trovavano in visita alla Nazionale per girare uno spot promozionale assieme ai connazionali del pallone. Un incidente che poteva avere ben altre conseguenze ma che ha portato alla cancellazione dell’amichevole di questa sera tra la nazionale tedesca e la rappresentanza under 21.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.