GP Monaco Formula 1 2014: Fernando Alonso fiducioso di battere la Mercedes

Il Gran Premio di Monaco è un appuntamento molto sentito per i piloti e i team di Formula 1. Non è solamente la gara più glamour del mondiale, ma anche quella dove le differenze tra una scuderia e l’alta si assottigliano, tanto da regalare, anche in edizioni non troppo lontane, risultati inaspettati. Il campionato 2014, piloti e costruttori, gara dopo gara sembra essere sempre più nelle mani della Mercedes, soprattutto dopo che la W05 ha ottenuto al Montmelò la quinta vittoria su cinque gare disputate fino ad ora. Ora come ora sembra impossibile che i tedeschi abbiano una battuta d’arresto, la l’appuntamento del Principato potrebbe riservare delle sorprese come ha insinuato Fernando Alonso.

Lo spagnolo, alla vigilia del Gran Premio di Monaco, ha definito l’appuntamento di Montecarlo come l’occasione più ghiotta per i rivali delle Frecce d’Argento: «La gara di domenica sarà una delle poche opportunità per sfidare e forse battere le Mercedes, soprattutto per la Red Bull che nelle curve sono molto veloci ma perdono troppo tempo nei rettilinei. A Monaco ce ne sono pochi di allunghi», ha sottolineato lo spagnolo. Come ha spiegato Simone Resta, la Ferrari si sta preparando all’appuntamento di Montecarlo con sospensioni e sterzo modificati sulla F14T in funzionalità delle caratteristiche del tracciato ma Alonso è realista: «Non possiamo andare a Monte Carlo e a Montreal pensando che il terzo posto sia il nostro obiettivo, dobbiamo fare del nostro meglio e lottare per migliorare le nostre prestazioni. Abbiamo bisogno di avere un buon weekend e ottenere tanti buoni punti», ha concluso Fernando.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.