FOCUS ON La Ferrari, Raikkonen e quel team radio della discordia

È trascorsa quasi una settimana dal Gran Premio di Spagna, ma questa volta a fare notizia non è l’ennesima doppietta Mercedes, ma quanto la discutibile strategia Ferrari che sembra aver danneggiato Raikkonen. Il finlandese, solitamente calmo e impassibile, a fine della corsa ha espresso il suo disappunto al suo ingegnere Antonio Spagnolo con un team radio che ha fatto letteralmente il giro del mondo. La vicenda che, sicuramente è stata abbondantemente chiarita dagli uomini di Maranello, era stata anche tema di discussione in occasione dell’intervista al Ring fatta al finlandese da parte di Natalie Pinkman per Sky Sports F1 UK.

Raikkonen non starebbe vivendo un momento felice in Ferrari: l’uomo di ghiaccio, fortemente voluto da Domenicali, ora si trova senza il suo punto di riferimento a Maranello e la tortuosa gara di Monaco, in programma il prossimo fine settimana, potrebbe seriamente mettere alla prova il rapporto tra Raikkonen e il Cavallino Rampante. Di seguito riportiamo video di registrazione, trascrizione e traduzione del team radio della discordia.

 

Antonio Spagnolo: «It went bad just at the very end, sorry about that» (È andata male alla fine, mi dispiace per questo)

Kimi Raikkonen: «Yes, but who is making the calls? In one of those, I mean it seems to me at least we are not…. We seem to be getting second choice! So, I wanna know what the hell is going on (Sì, ma chi fa le strategie? In una di quelle mi è sembrato quasi che noi non siamo… mi sembra che ci siamo beccati il piano B! Quindi voglio sapere cosa diavolo è successo)

Antonio Spagnolo: «Understood. Anyway, we’ll speak later» (Capisco, in ogni caso ne parleremo più tardi)

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.